Investire in Bitcoin: guida completa

Il Bitcoin è la criptovaluta che ha rivoluzionato il mondo della finanza: l'investimento in Bitcoin è considerato ormai uno dei più redditizi in assoluto. Ma come si fa a investire in Bitcoin senza rischi? Purtroppo il Bitcoin non è per tutti un investimento redditizio e ci sono persone che, a causa di truffe e raggiri, hanno perso davvero molti soldi investendo in Bitcoin. Questa guida spiega nel dettaglio come si fa a investire nel Bitcoin in modo conveniente, senza cadere vittime di truffe e fregature e, soprattutto, con risultati positivi.

Broker Caratteristiche Vantaggi Recensione Iscriviti
Plus500 Piattaforma professionale Demo gratis Recensione Iscriviti
24Option Piattaforma intuitiva Corsi gratuiti Recensione Iscriviti
eToro Broker ideale per principianti Social e copy trading Recensione Iscriviti

Investire in Bitcoin senza comprarli

Chi si avvicina per la prima volta al mondo del Bitcoin pensa che investire in Bitcoin sia sinonimo di comprare Bitcoin. Ora, è ovvio che comprare Bitcoin è un modo per investire ma siamo sicuri che sia il migliore dei modi possibili? Sono passati ormai per sempre i giorni in cui si poteva comprare il Bitcoin per pochi euro. Oggi come oggi il Bitcoin ha quotazione piuttosto elevata e questo cambia completamente le carte in tavola.

Comprare Bitcoin presenta diversi gravi problemi: il primo problema sta negli exchange, i siti dove è possibile comprare Bitcoin. Gli exchange purtroppo non sono affidabili e in molti casi nascondono vere e proprie truffe. Non è affatto raro il caso di un exchange che funziona più o meno bene per qualche mese o qualche anno e poi sparisce all'improvviso, facendo volatilizzare le criptovalute e il denaro dei clienti. Ma anche in quei pochi casi in cui non ci sono fregature di questo tipo, bisogna tener conto che le commissioni applicate dagli exchange sono esageratamente alte e quindi l'acquisto di Bitcoin non è conveniente.

C'è un problema addirittura più grave: comprare Bitcoin consente di guadagnare nel momento in cui il valore del Bitcoin aumenta ma se c'è un calo di prezzo allora si perdono soldi. Per questi motivi, la maggior parte degli investitori più intelligenti scelgono di investire in Bitcoin senza comprarli, grazie ad uno strumento finanziario chiamato CFD (contratto per differenza).

Un CFD è un contratto finanziario molto semplice da capire: il suo prezzo è esattamente uguale a quello di un asset finanziario sottostante. Nel caso del CFD sul Bitcoin, quindi, il prezzo del contratto è sempre uguale a quello del Bitcoin. E' possibile comprare il CFD sul Bitcoin per investire al rialzo (si guadagna nel caso in cui il prezzo del Bitcoin aumenta) oppure venderlo allo scoperto (si guadagna se il prezzo del Bitcoin scende). Per vendere allo scoperto non è necessario comprare prima: è un'operazione finanziaria speculativa che serve a generare profitti nel caso di una discesa del prezzo.

I CFD, dunque, presentano il grande vantaggio di garantire profitti sia nel caso in cui il prezzo del Bitcoin aumenta sia quando scende. Ma non è l'unico vantaggio. I CFD sono contratti finanziari regolamentati, dunque sottoposti al controllo delle autorità europee competenti (CONSOB per l'Italia). Una piattaforma per CFD, prima ancora di cominciare a operare, deve richiedere formalmente un'autorizzazione che viene concessa solo in presenza di tutti i requisiti di legge.

Inoltre, la piattaforma CFD deve rispettare costantemente tutta la rigorosa normativa europea a tutela del denaro degli investitori. In caso di problemi, l'intervento delle autorità è praticamente immediato. Possiamo quindi dire che chi sceglie di investire in Bitcoin con i CFD ha la certezza assoluta che non subirà truffe o fregature. Ancora, i CFD sono contratti che possono essere negoziati senza pagare commissioni e questo è un ulteriore grande vantaggio rispetto all'acquisto dei Bitcoin sugli exchange.

Migliori piattaforme per investire in Bitcoin

La tabella qui sotto contiene alcune delle migliori piattaforme per investire in Bitcoin con i CFD. Si tratta di piattaforme rigorosamente autorizzate e regolamentate, tutte senza commissioni e completamente gratuite.

Investire in Bitcoin con eToro

Una delle migliori piattaforme CFD per investire in Bitcoin è eToro. Che cosa ha di speciale questa piattaforma? Per prima cosa è una piattaforma sicura e affidabile, in grado di offrire un servizio eccellente con un'interfaccia veramente user friendly. eToro però è molto di più di una semplice piattaforma CFD: è il primo social network per gli investitori al mondo, detto social trading. Con eToro è quindi possibile investire direttamente sul Bitcoin come su molte altre criptovalute e asset finanziari tradizionali ma è soprattutto possibile interagire con gli altri investitori.

Questo significa, ad esempio, che è possibile aggiornare il proprio profilo personale (si può anche pubblicare una foto, se si vuole), condividere il proprio pensiero sull'andamento del mercato e, soprattutto, copiare in maniera completamente automatica quello che fanno gli altri investitori.

Non è un caso che molti principianti cominciano a investire in Bitcoin proprio utilizzando eToro: questi principianti di solito selezionano gli investitori che hanno guadagnato di più nel passato e cominciano a copiarli in modo automatico: eToro mette a disposizione un modo comodo ed estremamente intuitivo per ricercare gli investitori che hanno ottenuto i risultati migliori. Una volta individuati questi investitori è possibile cominciare a copiarli con un semplice click.

Come mai gli investitori più bravi (chiamati investitori professionali) danno il loro consenso per essere copiati? Semplicemente perché eToro li paga in base al numero dei follower. Questo significa che hanno tutto l'interesse ad accumulare un numero elevato di persone che copiano: ecco perché danno il loro consenso a farsi copiare e sono così disponibili quando ricevono domande e richieste di aiuto dagli investitori meno bravi.
eToro è completamente gratuito e non applica alcun tipo di commissione. Per cominciare a investire in Bitcoin con eToro, clicca qui e iscriviti gratis.

Investire in Bitcoin con 24option

24option è una delle piattaforme CFD più apprezzate a livello europeo e sicuramente è una delle scelte preferite di coloro che vogliono investire in Bitcoin. 24option è veramente facile da usare, anche per chi non ha mai assolutamente operato sul Bitcoin o su qualunque altro asset finanziario.

24option inoltre offre dei corsi gratuiti, realmente semplici da seguire, che spiegano nel dettaglio come si opera sul Bitcoin o sui mercati finanziari. Questi corsi sono particolarmente apprezzati perché sono molto orientati alla pratica e non è necessaria alcuna preparazione di base per iniziare a seguirli. Per i più pigri, poi, c'è la possibilità di farsi seguire passo a passo da un vero esperto al telefono. Anche questo servizio è completamente gratuito e basta la semplice iscrizione su 24option. In effetti, non è nemmeno necessario spendere i soldi per la telefonata: sono gli esperti di 24option a chiamare e per questo motivo è importante inserire un numero telefonico corretto al momento dell'iscrizione.
Puoi iscriverti gratis a 24option cliccando qui.

Fare trading sul prezzo di Bitcoin con Plus500

Plus500 è una piattaforma professionale per fare trading su Bitcoin, criptovalute e altri asset finanziari tradizionali utilizzando i CFD. Plus500 è in grado di soddisfare le esigenze dei trader più esperti ed esigenti ma offre comunque un'interfaccia che è user friendly.

Con Plus500 è possibile operare sia in modalità reale (trading con soldi veri) che in modalità demo. In questo caso perdite e profitti sono solo virtuali. La modalità demo è particolarmente indicata per iniziare a prendere confidenza con il trading in Bitcoin.
Puoi iscriverti gratis a Plus500 cliccando qui.

Investire in Bitcoin conviene?

Abbiamo fatto una rapida carrellata di alcune delle migliori piattaforme per investire in Bitcoin e a questo punto siamo in grado di dare una risposta alla domanda: investire in Bitcoin conviene? La risposta è che tutto dipende dagli strumenti che si utilizzano. Oggi come oggi comprare Bitcoin sugli exchange può rivelarsi una scelta fallimentare mentre l'opzione di investire in Bitcoin senza comprarli utilizzando gli exchange è veramente vincente.

Tutti gli investitori più furbi oggi utilizzano i CFD per investire sul Bitcoin. In ogni caso non bisogna mai credere a coloro che parlano di Bitcoin come un metodo per fare soldi facili. Con il Bitcoin si possono guadagnare anche tanti soldi (forse il Bitcoin è l'asset finanziario che ha creato più milionari nella storia) ma ci vuole sempre un minimo di impegno e di studio. Chiunque promette soldi facili, sistemi automatici in grado di generare profitti immensi senza fare nulla e cose simili di solito è un truffatore. Meglio stare alla larga.

Il Bitcoin è una truffa?

Siamo arrivati ad un punto veramente molto importante, da non sottovalutare mai se si vuole investire in Bitcoin: le truffe. Molti pensano che il Bitcoin sia una specie di truffa o di schema Ponzi ma in realtà non è così. Il Bitcoin è una criptovaluta molto interessante per gli investitori e anche conveniente, a patto però di operare con gli strumenti giusti e con il giusto atteggiamento mentale.

Purtroppo però molti truffatori, sfruttando la fama del Bitcoin, hanno cominciato a creare delle vere e proprie truffe in cui promettono soldi facili e senza fare niente grazie a fantomatici sistemi miracolosi, in grado di generare profitti automatici e che non richiedono alcun tipo di conoscenza o di studio.

Che cosa succede a coloro che credono a queste promesse di facili guadagni? Semplice, non guadagnano assolutamente nulla e perdono tutto il loro capitale. Queste persone si possono convincere che il Bitcoin sia una truffa ma non lo è affatto. Loro non hanno investito in Bitcoin, hanno ingenuamente affidato del denaro dei truffatori che usano il nome del Bitcoin per solleticare la voglia di facili guadagni delle persone.

Investire in Bitcoin: i forum sono utili?

Molti di coloro che decidono di investire in Bitcoin pensano che sui forum possono trovare informazioni utili e quindi passano molto del loro tempo sui forum dedicati alle criptovalute. E' un a scelta giusta? Purtroppo no. Queste persone, infatti, credono di avere a che fare con veri esperti di criptovalute. Nella maggior parte dei casi, però, coloro che si presentano come esperti di criptovalute non lo sono assolutamente (i veri esperti sono impegnati a fare soldi, non hanno tempo da perdere sui forum).

Chi scrive quindi su questi forum? Nel caso migliore, adolescenti frustati, NERD in cerca di affermazione sociale. Molto spesso queste persone hanno un approccio al Bitcoin di tipo ideologico, quindi cercano di promuovere l'uso del Bitcoin a fini politici. Non fanno nulla di male, è vero: ma se sei interessato a investire sul Bitcoin per guadagnare dei soldi non è certo il modo migliore per accumulare informazioni utili.

Abbiamo detto che questo è il caso migliore, comunque. Moltissimi di coloro che scrivono attivamente sui forum sono dei veri e propri truffatori, persone che si vantano di profitti elevatissimi per attirare i più ingenui. In effetti sui forum non è presente alcun tipo di garanzia, chiunque può scrivere qualunque cosa senza che si possa controllare. Qual è la soluzione a questo problema? Il social trading di eToro è un'ottima alternativa ai forum.

In questo caso tutti gli iscritti sono verificati (per iscriversi bisogna inviare una fotografia della carta di identità) e soprattutto è possibile osservare se chi scrive ha fatto profitti in passato oppure no. In questo modo si può facilmente distinguere una persona degna di attenzione da un adolescente delirante. I truffatori su eToro non ci sono proprio, rischiano una denuncia immediata (e eToro ha tutti i dati per denunciarli con nome e cognome).

Il Bitcoin è un investimento sicuro?

Possiamo dire che il Bitcoin è un investimento sicuro? Tutto dipende dal significato che attribuiamo alla parola sicuro. Se per investimento sicuro intendiamo un investimento che dà sempre profitti, nel 100% dei casi, allora possiamo dire con certezza che il Bitcoin non è un investimento sicuro perché investimenti così proprio non esistono.

Se per investimento sicuro intendiamo un investimento che può essere portato a termine con ragionevoli probabilità di profitto e senza subire truffe o fregature, allora tutto dipende esclusivamente dagli strumenti che si sceglie di utilizzare per operare. Comprare Bitcoin sugli exchange non è sicuro, da questo punto di vista. Investire in Bitcoin senza comprarli grazie ai CFD, invece, può essere considerato sicuro perché non ci sono truffe o fregature in questo caso.

Grafico Bitcoin in tempo reale

Grafico in tempo reale del prezzo del Bitcoin. Chi decide di fare trading su Bitcoin dovrebbe imparare a leggere questi grafici: non è affatto difficile e sono un supporto insostituibile per capire in che direzione si sta muovendo il prezzo del Bitcoin.