Guadagnare con Bitcoin: ecco come fare

Guadagnare con Bitcoin è possibile? Come si fa? Ci sono dei rischi? Questo articolo è una guida completa che spiega come guadagnare con il Bitcoin, in modo sicuro, senza rischi. Il bitcoin è la criptovaluta più famosa in assoluto: ormai è conosciuta anche dal grande pubblico anche se pochi sono in grado di utilizzarla correttamente.

Infatti, abbiamo sentito parlare diverse volte della possibilità di investire in criptovalute. Tutti noi abbiamo avuto la curiosità di provare. Proprio per soddisfare questa curiosità abbiamo scritto questa guida, che contiene non solo i consigli tecnici migliori per investire in Bitcoin, ma anche le specifiche su piattaforme come 24option ed eToro. Questi broker sono ideali per fare trading in maniera sicura e senza il rischio di truffe.

Migliori piattaforme per Bitcoin

Broker Caratteristiche Vantaggi Recensione Iscriviti
Plus500 Piattaforma professionale Demo gratis Recensione Iscriviti
24Option Piattaforma intuitiva Corsi gratuiti Recensione Iscriviti
eToro Broker ideale per principianti Social e copy trading Recensione Iscriviti
xtb Conto demo gratuito No minimo deposito Recensione Iscriviti

Guadagnare con Bitcoin: cos’è il Bitcoin.

Definiamo con il termine Bitcoin (Btc), quella moneta virtuale o digitale creata qualche hanno fa da un certo Satoshi Nakamoto, che altro non era se non un informatico giapponese. Egli si pose come scopo quello di creare una moneta che non avesse delle influenze esterne dettate dall’andamento dei vari mercati mondiali.

Si deve anche prendere in considerazione il fatto stesso che il mercato dei Bitcoin si basa su transazioni criptate che sono completamente anonime e che come tali non sono gestite da banche. Questo vuol dire anche che il suo valore dipende soltanto dalla fiducia dei suoi investitori. Inoltre, si deve considerare che dal giorno in cui venne creato, nel 2009 il suo valore è cresciuto vertiginosamente.

Ecco che il Bitcoin è la criptovaluta sta vivendo ha visto un percorso davvero impressionante dalla sua nascita nel 2009 fono ad oggi. Tutto questo lo si può notare non solo dal grafico che a breve riporteremo, ma anche dal cambio e dalla quotazione che essi hanno nei confronti del cambio Btc/Usd (Bitcoin/Dollaro).

Guadagnare con Bitcoin: Quali modalità?

Ci sono svariate modalità di poter guadagnare con i Bitcoin, analizzeremo adesso i principali ed in seguito illustreremo ai nostri lettori il miglior modo per poter investire in Bitcoin al riparo da truffe.

Fare Mining

I Bitcoin oltre che acquistati possono anche essere generati. L’operazione prende il nome di mining, in italiano traducibile come estrazione. Il processo prevede l’utilizzo di macchine sofisticate che sono costose e consumano molta energia elettrica per risolvere algoritmi matematici in cambio di Bitcoin. Non è una soluzione per utenti non esperti. Negli ultimi anni per la difficoltà del processo non è più considerato un sistema vantaggioso. O meglio, non se fatto in casa. Sarebbe meglio fare parte di un gruppo che si occupa di “estrarre” moneta virtuale. I gruppi più famosi in Rete per l’estrazione sono: Antpool, Btcc e SlushPool.

Fare cloud mining

L’estrazione di Bitcoin può essere svolta anche in cloud. Ovvero usando un centro dati da remoto che ha una potenza di elaborazione in comune. Questo sistema ultimamente è considerato più vantaggioso perché non costringe gli utenti a usare potenti soluzioni hardware per ricavare Bitcoin. Va detto però che l’assenza di consumo elettrico e di macchinari e algoritmi sofisticati ha un costo. E infatti il servizio di cloud mining è disponibile solo a pagamento, spesso con abbonamenti mensili o annuali. L’azienda più famosa in questo campo è Genesis Mining.

Localbitcoins.com

Il mondo dei Bitcoin è abbastanza democratico, offre diverse possibilità a tutti. Iscrivendosi su Localbitcoins.com si può diventare un “Market maker” di Bitcoin. Ovvero saremo noi a gestire un processo di acquisto e vendita in Rete della moneta virtuale. Dopo l’iscrizione dovremo inserire degli annunci per iniziare le trattative, i prezzi e i tempi. In pratica in questo modo venderemo dei Bitcoin a persone che in cambio ci pagheranno con denaro “vero”.

Prestiti Bitcoin

Per guadagnare potremo anche usare i Bitcoin per prestarli agli imprenditori e alle PMI che utilizzano la piattaforma di prestito Bitcoin peer-to-peer chiamata Bitbond. Questo al momento è uno dei metodi più usati e più vantaggiosi. Le start-up e le PMI possono prendere in prestito la moneta virtuale senza l’uso di un intermediario finanziario tradizionale, evitando i problemi legati ai prestiti “classici”.

Vendita di beni in cambio di Bitcoin

In Rete c’è gente che vende vestiti, vecchi gadget, auto e anche case in cambio di Bitcoin. Quello che sembra essere un metodo stravagante, in realtà è uno dei sistemi più usati negli ultimi anni. Permette a coloro che non hanno molto tempo per guadagnare Bitcoin in altri modi di iniziare con una buona somma sul proprio portafoglio virtuale. I siti più usati per questi scambi sono Bitify e Purse.

Tutte queste modalità sono sicuramente interessanti e possono permetterci di guadagnare qualcosa con il Bitcoin, tuttavia siamo molto lontani dalla possibilità di generare profitti davvero interessanti. Per fare ciò, occorre concentrare la nostra attenzione su un'altra modalità di investimento: il trading di Bitcoin.

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Guadagnare con Bitcoin: il Trading.

Il modo più semplice per guadagnare è investire sul Bitcoin. E’ opportuno capire che cosa significa investire. Di solito si pensa che investire significhi comprare Bitcoin e aspettare che il prezzo aumenti per poi rivenderli. Questo è sicuramente un modo per investire nel Bitcoin ma non è il migliore, anzi. Chi investe in questo modo è definito holders e di solito il suo investimento è in perdita, a meno che non abbia comprato quando il Bitcoin valeva veramente pochi centesimi.

Dal nostro punto di vista, ovvero quello di chi vuole guadagnare il massimo dall’investimento, il modo migliore per ottenere profitto dal Bitcoin è un altro.

Il prezzo del Bitcoin aumenta e diminuisce in modo continuo: a fasi di grande crescita, come quella che è culminata alla fine del 2017, seguono fasi di discesa del prezzo. E’ fisiologico che il Bitcoin si comporti in questo modo. Chi vuole investire sul Bitcoin deve puntare ad ottenere profitti in qualunque momento, sia quando il prezzo sale sia quando scende. E proprio per questo le migliori piattaforme per investire in Bitcoin mettono a disposizione due tipi di operazione:

  • L’acquisto di Bitcoin
  • La vendita allo scoperto di Bitcoin

In pratica, si comprano Bitcoin quando il prezzo sta per salire, si vendono allo scoperto quando sta per scendere. La vendita allo scoperto è un’operazione speculativa che genera profitto quando il prezzo scende. Non tutte le piattaforme di investimento mettono a disposizione questo tipo di operazione e molti principianti nemmeno conoscono questa possibilità. Senza la vendita allo scoperto, guadagnare con il Bitcoin è molto difficile perché ci sono dei periodi in cui il prezzo scende molto. Gli investitori che hanno a disposizione, invece, la possibilità di vendere allo scoperto guadagnano sempre, anche quando il prezzo scende. Tutto quello che è necessario è fare una previsione sul prezzo del Bitcoin che sia corretta.

Come è possibile fare ciò? Grazie alle piattaforme trading che mettono a disposizione i Cfd, ovvero i “Contratti per differenza”. Questi particolari strumenti finanziari che consentono di fare trading di asset sottostanti (come valute, azioni, materie prime) senza doverli acquistare direttamente.

Il trading di Contratti di Differenza ha dei vantaggi considerevoli come:

  • E’ possibile guadagnare sia quando il prezzo scende che quando sale.
  • Non si pagano commissioni.
  • Non si pagano imposte di bollo o di registro.
  • E’ possibile operare con effetto leva.

Quali sono i migliori broker per operare su Bitcoin attraverso i Cfd? Ne abbiamo selezionati due. Vediamo quali.

Guadagnare con Bitcoin: I migliori broker.

Suggeriamo due delle migliori piattaforme per investire in Bitcoin: eToro e 24option.

Sono piattaforme autorizzate e regolamentate, quindi offrono un elevato livello di sicurezza e affidabilità. Una piattaforma regolamentata è tenuta a rispettare le severissime norme europee che tutelano gli investitori (le stesse regole per i normali investimenti finanziari in azioni o valute). In pratica, chi utilizza una piattaforma regolamentata ha la certezza che non sarà truffato.

Abbiamo selezionato esclusivamente piattaforme che consentono di investire al rialzo e al ribasso, in modo da fornire i migliori strumenti a chi vuole ottenere profitti in qualunque condizioni di mercato. Le piattaforme che abbiamo scelto sono gratuite e non applicano commissioni. Infine, alcune di queste piattaforme offrono servizi che possono fare la differenza per chi comincia a investire sul Bitcoin e non ha idea di come cominciare.

24option

24option è una delle migliori piattaforme in assoluto per investire sul Bitcoin. Per prima cosa, è una piattaforma veramente semplice da utilizzare, anche per un principiante. Non solo è molto intuitiva ma tutti gli iscritti hanno a disposizione un vero esperto di criptovalute che fornisce preziosi consigli e indicazioni precise. Grazie ai consigli di questo esperto è facile raggiungere il successo con 24option. Chi vuole imparare ha a disposizione un corso gratuito che spiega per filo e per segno come si guadagna con il Bitcoin e con gli investimenti finanziari in generale.

Questo ebook è veramente molto apprezzato perché è totalmente orientato alla pratica, senza teoria inutile e senza paroloni incomprensibili. Anche chi non sa nulla di Bitcoin o di finanza può imparare senza problemi.

I vantaggi di 24option non finiscono qui: tutti gli iscritti possono richiedere gratuitamente degli ottimi segnali di trading. I segnali di trading sono indicazioni su situazioni di mercato che possono essere interessanti per l’investitore. 24option distribuisce i segnali di trading elaborati da prestigiosi istituti di analisi finanziaria. L’analisi dei segnali distribuiti in passato dimostra che le previsioni si sono sempre rivelate estremamente accurate. Segnali così accurati di solito hanno un prezzo di abbonamento molto alto. Nel caso di 24option, invece, si possono ottenere i segnali gratuitamente, con una semplice iscrizione.

24option consente di investire sul Bitcoin in modo facile e sicuro, senza pagare commissioni.

Puoi iscriverti gratis a 24option cliccando qui.

eToro

eToro (clicca qui per sito ufficiale) è un’ottima opzione per i principianti che vogliono investire in Bitcoin. Oltre a essere molto intuitivo da utilizzare, offre la possibilità di fare social trading.

In effetti, il social trading è il motivo per cui così tanti principianti utilizzano eToro. Di cosa si tratta? eToro non è solo una piattaforma di investimento ma è anche un social network. Questo significa che ogni investitore dispone del suo profilo dove può pubblicare opinioni sul Bitcoin e sul mercato (come se fosse Facebook). Questo profilo contiene anche informazioni molto utili, come ad esempio il rendimento medio che ha ottenuto in passato e il livello di rischio. E’ possibile scambiare pareri e idee con gli altri investitori e si possono valutare le informazioni ricevute in base ai profitti ottenuti in passato da chi li fornisce.

La caratteristica più straordinaria di eToro è un’altra: è addirittura possibile copiare, in maniera completamente automatica, quello che fanno gli altri investitori. In pratica, c’è un motore di ricerca interno che consente di selezionare gli investitori che hanno guadagnato di più nel passato. E’ possibile visualizzare anche il livello di rischio. Una volta trovato un investitore che guadagna molto e rischia poco, si può dare istruzione ad eToro di replicare tutte le sue operazioni, basta un click. Grazie a questo meccanismo è possibile per un principiante guadagnare esattamente quanto un investitore professionista con tanta esperienza.

I vantaggi del social trading di eToro, però, non finiscono qui: molti principianti sfruttano la possibilità di copiare i grandi investitori per imparare a investire come loro!

Puoi iscriverti gratis a eToro cliccando qui.

Guadagnare con Bitcoin: Occhio alle truffe.

Come abbiamo intuito con Bitcoin si può guadagnare, anche molto, ma non si tratta di soldi facili. I profitti sono il frutto di lavoro, studio, impegno. Senza una piattaforma autorizzata e regolamentata non è possibile ottenere alcun risultato positivo.

Possiamo quindi affermare che il Bitcoin non è un metodo per guadagnare soldi facili, anzi. Purtroppo ci sono molti truffatori che promettono guadagni molto facili senza nessun tipo di impegno. Questi truffatori sono furbi e sfruttano proprio il fatto che Bitcoin è diventato famoso per attirare le loro vittime.

Esiste un modo semplice per evitare di cadere nelle loro trappole: chiunque promette soldi facili è un truffatore, sempre. Tra le truffe più diffuse, ricordiamo:

  • Sistemi fasulli per guadagnare in automatico con Bitcoin: tipicamente promettono guadagni stellari, ad esempio 1.500 euro al giorno, senza fare niente grazie ad un sistema software miracoloso. Tutti i soldi investiti si perdono immediatamente. Uno dei più famosi è Bitcoin Compass.

  • Schemi Ponzi mascherati da sistemi di mining di Bitcoin: questi truffatori promettono guadagni elevatissimi a tutti coloro che affidano i loro soldi, con la promessa che useranno i soldi ricevuti per finanziaria il mining di Bitcoin. In effetti questo denaro viene utilizzato per pagare gli interessi (elevati) ai primi che sono entrati nello schema. Quando raggiungono un buon numero di polli che sono entrati nel sistema, spariscono con tutti i soldi.

Guadagnare con Bitcoin: Conclusioni.

Guadagnare con Bitcoin attraverso il mining o con l’acquisto concreto della criptovalute è possibile, ma non conveniente. Nel primo caso sono altissimi i costi ed è necessaria una quantità abnorme di energia elettrica (in Italia, le spese sarebbero superiori ai profitti). Nel secondo, invece, è notevole il rischio.

I Cfd rappresentano quindi la strada migliore da seguire per concretizzare profitti. Non bisogna ovviamente trascurare l’importanza di broker come 24Option ed eToro, due piattaforme che permettono di investire in maniera efficace sulla più famosa tra le valute digitali. Trattasi di piattaforme davvero sicure, che non fanno promesse impossibili da mantenere ma che forniscono ottimi strumenti per guadagnare anche se si è alle prime armi.

Arrivati alla fine di questa guida, ti invitiamo a condividerla con i tuoi contatti social su Facebook e non solo. Aiuterai altre persone interessate a come guadagnare con Bitcoin in maniera sicura e seria, al riparo da truffe e fregature.

Registrati adesso su 24option cliccando qui.

Inizia a fare trading con eToro adesso.