Opinioni sul forex

In un sito dedicato al forex trading online come ForexItalia24 non poteva mancare un'analisi delle più diffuse opinioni sul mercato forex. Chi fa forex trading dovrebbe sapere bene che cosa è il forex trading: senza questa nozione di base è impossibile guadagnare. Purtroppo di opinioni fallaci sul forex ce ne sono davvero tante e i forum finanziari non fanno altro che contribuire a diffondere queste falsità.

ForexItalia24, ormai considerato il portale di riferimento per coloro che fanno forex trading in Italia, si pone l'obiettivo di garantire un'informazione quanto più completa e corretta a proposito del mercato forex. Ecco quindi una rassegna delle opinioni sul forex.

Forex cos'è

Broker Caratteristiche Vantaggi Recensione Iscriviti
Plus500 Conto demo gratuito servizio CFD Recensione Iscriviti
24Option Trading su forex e opzioni Rendimenti oltre l'85% Recensione Iscriviti
Markets.com Piattaforma di trading di Safecap Investment Ltd. Trading su forex e azioni Recensione Iscriviti
IQ Option Deposito minimo 10€ Rendimenti al top Recensione Iscriviti
XM.com Broker con zero spread Deposito minimo 5€ Recensione Iscriviti
eToro Broker ideale per principianti Social e copy trading Recensione Iscriviti

Prima di passare ad occuparci delle opinioni, occupiamoci della verità. Che cosa è il forex? Il forex è il mercato finanziario dove sono quotate coppie di valute. Il valore relativo delle coppie di valute varia a seconda della legge della domanda e dell'offerta con le banche centrali che provano spesso a cambiare i naturali equilibri di mercato per scopi di politica economica (e comunque questi tentativi si chiudono sempre male). In ogni caso, visto che il mercato forex è un mercato molto liquido e molto mobile, è facile ottenere profitti scommettendo sulla direzione che prenderà una coppia di valute. E' questo il forex trading. Sarebbe possibile operare direttamente sul mercato spot (cioè con cambi effettivi di valute) ma chi opera a fini speculativi utilizza di solito strumenti derivati.

Per quanto riguarda i trader singoli che non agiscono per conto di grandi fondi di investimento o banche, gli strumenti derivati da preferire sono i contratti per differenza, di solito abbreviati con CFD, e le opzioni binarie. Il forex è un mercato OTC, quindi non esiste un'autorità centrale dove sono concentrate tutte le transazioni e non esiste un mercato forex come unica entità. Possiamo pensare il mercato forex come la somma di una miriade di mercati. La maggior parte dei trader personali agisce sul forex usando i servizi di un broker. Un broker può essere market maker (e quindi gestire in proprio il mercato) oppure può funzionare semplicemente ripassando gli ordini ad un market maker. E' ovvio che i broker migliori sono quelli che sono anche market maker perché sono i più semplici, i più veloci e i più economici.

Opinioni su forex

Fare forex trading significa quindi investire su un mercato finanziario, speculare se vogliamo utilizzare una parola più cattiva: si può guadagnare oppure perdere, a seconda della propria abilità a prevedere l'andamento del mercato. Di sicuro, però, fare forex non significa fare soldi facili. E' il danno immenso fatto dai forum al trading online.

Ormai sui forum finanziari più famosi si confondono, quasi fossero sinonimi, espressioni come forex trading e guadagnare online. Ma stiamo scherzando? La parola guadagnare online fa pensare veramente a ben altro. Quelli che pensano che fare forex trading significa guadagnare online pensano che basta aprire un conto su di un broker per ricevere dei soldi senza fare niente o peggio ancora adoperando dei trucchi. Non esistono i trucchi e non esistono soldi facili. Nel forex si guadagnano soldi, è vero, ma si possono anche perdere. Ma tutto dipende in fondo dalla capacità e dall'abilità del trader e dal broker che utilizza. I trucchi non servono a nulla, è chiaro.

Ma perché si sono diffuse queste opinioni? Semplicemente perché ci sono persone che vivono vendendo guide al forex trading. Guide piene di fuffa che nessuno comprerebbe. Ecco perché devono per forza creare dei titoli ad effetto, promettendo guadagni milionari a tutti. Ovviamente a cascarci sono sempre i meno esperti che magari non sanno proprio nulla di forex e provano a fare trading seguendo i consigli di questi maghi della fuffa. Chi usa questi consigli o questi trucchi perde tutto molto rapidamente. E finisce per pensare che tutto il forex sia una grande truffa legalizzata. L'unica truffa in questo caso è quella del venditore di eBook di cui sono finiti vittime.

Questi personaggi trovano il loro terreno di coltura ideale nei forum: è nei forum che danno il meglio di se stessi, facendo pubblicità alle loro miracolose guide.

Ma sui forum non ci sono solo queste opinioni, ce ne sono alcune anche peggiori. Molti scrivono che il forex è una truffa. Ancora peggio, alcuni broker vengono accusati di mettere in atto comportamenti scorretti o truffaldini. Se fosse vero, sarebbe una notizia utile. Ma se vai a verificare, scopri che il broker è autorizzato CONSOB. E allora delle due una: o la CONSOB dorme oppure si tratta di una falsità totale. Siccome sappiamo bene che la CONSOB, almeno per quanto riguarda le piattaforme di trading forex, è estremamente reattiva, possiamo dedurre che si tratta di falsità.

Le motivazioni? Le più diverse. Qualche volta si tratta di concorrenti (di solito molto meno titolati e spesso non autorizzati) che cercano di mettere in cattiva luce il broker di qualità. Molto più spesso si tratta invece dei venditori di corsi di cui parlavamo poco sopra che cercano di seminare dubbi per incrementare il proprio mercato di riferimento.

Credere a queste opinioni sul forex è pericoloso: si rischia veramente di perdere soldi o anche di perdere opportunità. Anche questo è un aspetto doloroso: se un trader principiante non si iscrive su un broker di qualità perché legge che truffa (quando è falso) probabilmente finirà su un broker non autorizzato dalla CONSOB e perderà sì i propri soldi.

Esistono broker che truffano ma sono appunto quei broker che non hanno ottenuto l'autorizzazione da parte della CONSOB: è sufficiente operare sempre e soltanto con broker autorizzati per stare al sicuro da truffe e fregature di ogni tipo.

Plus500

Uno dei broker migliori tra quelli disponibili sul mercato oggi è Plus500. Ne abbiamo parlato qui ma, riassumendo, si tratta di un broker sicuro e affidabile, che dispone di molte autorizzazioni. Plus500 UK Ltd è autorizzata dalla Financial Conduct Authority (FCA) con licenza FRN 509909. Plus500 CY LTD è autorizzata and regolata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (Cysec) con Licenza No. 250/14. Certo i messaggi con opinioni e recensioni positive sono miriadi, sicuramente in proporzione molti di più di quelli negativi. Ma questo ci fa capire quanto possano essere fallaci le opinioni che si trovano sui forum o su Facebook.

Affidarsi ad un post su un forum finanziario (anche se famoso) o ad un commento di Facebook per scegliere un broker (o peggio per non sceglierlo) è davvero da stolti. Di solito lo fanno i perdenti che malgrado tutta la loro sfiducia vengono truffati sistematicamente dai peggiori broker.

Giusto per comprendere che cosa si perde chi pensa che Plus500 sia una truffa, possiamo ricordare che oltre ad essere sicuro e affidabile, offre anche un conto demo illimitato e gratuito. clicca qui e visita direttamente il sito di Plus500.

Vivere di forex

Ma è possibile vivere di forex come si dice? Oppure sul forex si guadagnano al massimo spiccioli? Sul forex si può guadagnare davvero tantissimo, si può anche vivere di forex. Anzi, si può persino diventare ricchi con il forex trading. Quello che bisogna capire assolutamente è che i miracoli non esistono. Bisogna procedere a poco a poco, per passi successivi, sempre con intelligenza e serietà. Non è possibile pensare di vivere di forex con pochi mesi di esperienza di trading, figuriamoci per chi comincia da zero.

Il momento in cui si comincia a fare trading sul forex sul serio è il più difficile: manca il tempo, spesso mancano anche le motivazioni visto che non si è sicuri del profitto che si può ottenere. Eppure in queste condizioni bisogna comunque dedicare ore al giorno al trading e allo studio. Con il tempo i profitti aumentano e quindi anche le motivazioni. Quando si arriva a guadagnare qualche migliaio di euro al mese è anche possibile lasciare il proprio lavoro. -

Finalmente si ottiene l'ambito premio di vivere di forex: guadagni elevati (sicuramente molto più elevati dello stipendio medio italiano), gestione assoluta del proprio tempo e problemi zero. Ma non ci si arriva di colpo, bisogna meritarselo!

Broker del mese

Strumenti di forex trading