Investimenti sicuri: alti rendimenti senza rischio di truffe

Scopri quali sono gli investimenti sicuri per davvero: investimenti senza costi, garantiti e con le migliori condizioni. Gli investimenti sicuri esistono veramente? E' possibile investire il proprio capitale senza il rischio di essere truffati, di subire fregature o di pagare commissioni mostruose? Come investire i risparmi senza rischi?

Broker Caratteristiche Vantaggi Recensione Iscriviti
Plus500 Conto demo gratuito servizio CFD Recensione Iscriviti
24Option Trading su forex e opzioni Rendimenti oltre l'85% Recensione Iscriviti
Markets.com Piattaforma di trading di Safecap Investment Ltd. Trading su forex e azioni Recensione Iscriviti
IQ Option Deposito minimo 10€ Rendimenti al top Recensione Iscriviti
XM.com Broker con zero spread Deposito minimo 5€ Recensione Iscriviti
eToro Broker ideale per principianti Social e copy trading Recensione Iscriviti

Al giorno d'oggi non tutti investono: alcuni hanno purtroppo un reddito troppo basso per poter risparmiare e quindi investire, altri non si preoccupano minimamente di quello che può riservare il futuro e spendono fino all'ultimo centesimo. Non è un certo un comportamento saggio, anche tenuto conto che il sistema pensionistico italiano è una sorta di schema Ponzi (forse il più grande schema Ponzi della storia dell'Umanità) e quindi difficilmente chi attualmente ha meno di 50 anni potrà ricevere la pensione.

I pochi che investono, purtroppo, si trovano davanti a situazioni difficili: promotori finanziari, consulenti e banche fanno a gara a vendere strumenti finanziari caricati di commissioni pesanti, dal rendimento nullo quando va bene (di solito si perdono soldi), impossibili da riscattare se non dopo parecchi anni. Il povero risparmiatore – investitore è visto da tutti questi soggetti come una pecora da tosare più e più volte. Quante volte chi ha risparmiato un piccolo gruzzoletto si sente proporre dal direttore di banca un investimento sicuro, anzi di solito il direttore usa l'espressione sicuro come un titolo di Stato.

L'epilogo è noto: dopo qualche mese, massimo un anno, il risparmiatore chiede conto dello stato del suo investimento sicuro e si rende conto che tanto sicuro non è, visto che una parte consistente del capitale è andata praticamente in fumo. Il direttore, se è bravo, proverà a convincere il risparmiatore a sottoscrivere un altro investimento sicuro per recuperare le perdite e andare in attivo. Ovviamente il direttori e gli impiegati di filiale prendono premi sontuosi ogni volta che fanno sottoscrivere questi prodotti ai clienti. Ma è inutile andare avanti: tutti possono farsi una cultura su Google cercando quello che è successo a Banca Popolare dell'Etruria, Banca Popolare di Vicenza o VenetoBanca.

Investimenti sicuri: definizione

La domanda importante da farsi è: ma esistono investimenti che siano sicuri? Tutto parte dalla definizione di investimenti sicuri. Se per investimento sicuro si intende un investimento che nel 100% dei casi produrrà un rendimento positivo e si ha la garanzia matematica di non perdere il capitale, allora possiamo dire che questi investimenti non esistono.

Il rendimento di un investimento è sempre legato al rischio: più è elevato il rischio, più lo è il rendimento. Possiamo dire che il rendimento di un investimento è la remunerazione del rischio connesso. Almeno così dovrebbe essere: chi si affida ad un promotore finanziario o ad una banca italiana, di solito riceve rendimenti molto più piccoli rispetto a quelli che dovrebbe ricevere se si considerasse davvero il rischio dell'investimento.

Anche gli investimenti più sicuri in assoluto, quelli in titoli di Stato, hanno un rischio. Non dobbiamo dimenticare che alcuni stati sono falliti e chi ha investito in titoli della Grecia ha dovuto accettare volontariamente un taglio forzoso del valore del titolo (volontariamente un corno).

Forse solo i titoli di Stato emessi dalla Germania possono essere considerati sicuri nell'accezione che il capitale è veramente garantito al 100%, qualunque cosa accada. Peccato però che in questo caso il rendimento è addirittura negativo, cioè si paga per dare in prestito dei soldi.

L'accezione di investimento sicuro che è utile dal punto di vista operativo è un'altra: un investimento è sicuro se non si subiscono delle truffe e se le commissioni non sono eccezionalmente alte (una commissione di investimento alta rende l'investimento assolutamente non conveniente).

I rendimenti di un investimento sicuro devono essere commisurati al livello di rischio: un investimento sicuro può essere rischioso (perché ad esempio legato all'andamento imprevedibile dei mercati finanziari ) ma in questo caso i profitti che si possono ottenere devono essere assolutamente elevati.

Investimenti sicuri e redditizi: chi fa da sé fa per tre

Ma dove è possibile trovare questi investimenti sicuri e redditizi? Mai come in questo caso è vero il detto: chi fa da sé fa per tre. Se ci si affida alla banca o ad un consulente finanziario si rischia di sottoscrivere investimenti poco sicuri e soprattutto poco redditizi.

Chi vuole investire con successo e senza farsi fregare (dopo tutto guadagnare i soldi da investire è veramente difficile, il lavoro è duro per chi lavora davvero) deve imparare a prendere in mano le redini delle proprie finanze. Non è un processo facile, attenzione: ci vuole studio, impegno e all'inizio può sembrare impossibile. Ma a poco a poco si raggiungerà un livello di consapevolezza molto elevato e si potranno ottenere eccellenti rendimenti in modo sicuro, cioè senza farsi fregare.

Una buona strategia di investimento dovrebbe combinare, in maniera opportuna, la garanzia sul capitale con elevati rendimenti. Un modo per ottenere questo tipo di effetto è fare investimenti a lungo termine su asset sicuri come i titoli di stato e dedicare una piccola parte del capitale ad investimenti sicuri a breve termine. L'investimento in asset sicuri serve a garantire il capitale sul lungo periodo, mentre gli investimenti sicuri a breve termine possono essere molto redditizi e generare un buon ritorno economico.

Investimenti sicuri a breve termine

Come funzionano gli investimenti sicuri a breve termine? Di solito sono investimenti con un certo grado speculativo. Si punta al rialzo oppure al ribasso sulle quotazioni di un determinato asset finanziario o su una classe di asset finanziari. Il fatto di puntare sia al rialzo che al ribasso garantisce profitti in qualunque condizioni di mercato. Queste operazioni speculative hanno buoni rendimenti, nel caso in cui vadano a buon fine, e possono essere concluse anche in pochi minuti. Ovviamente c'è un certo grado di rischio ma questo connesso può essere controllato in modo efficace con semplici tecniche di money management.

Inoltre c'è da dire che il capitale investito in questo tipo di operazioni non deve assolutamente essere elevato: tutte le migliori piattaforme di investimento a breve termine consentono di cominciare con poche centinaia di euro (anche solo 100 euro qualche volta). Inoltre, è sempre possibile operare con una piattaforma demo: grazie alla piattaforma demo è possibile sperimentare tecniche e strategie senza rischiare assolutamente nulla.

La scelta della piattaforma di investimento a breve termine è fondamentale per ottenere risultati positivi. La tabella qui sotto contiene alcune delle migliori piattaforme di investimento a breve termine. Tutte le piattaforme sono autorizzate e regolamentate: questo significa che non ci sono pericoli di truffe o raggiri. Inoltre si tratta di piattaforme gratuite e che non applicano commissioni.

Broker Caratteristiche Vantaggi Recensione Iscriviti
Plus500 Conto demo gratuito servizio CFD Recensione Iscriviti
24Option Trading su forex e opzioni Rendimenti oltre l'85% Recensione Iscriviti
Markets.com Piattaforma di trading di Safecap Investment Ltd. Trading su forex e azioni Recensione Iscriviti
IQ Option Deposito minimo 10€ Rendimenti al top Recensione Iscriviti
XM.com Broker con zero spread Deposito minimo 5€ Recensione Iscriviti
eToro Broker ideale per principianti Social e copy trading Recensione Iscriviti

Vediamo più nel dettaglio alcune di queste piattaforme.

Investimenti a breve termine con 24option

24option è una piattaforma per investire a breve termine su vari asset finanziari come valute, azioni, materie prime, criptovalute. Operare con 24option è semplice anche per chi non ha mai fatto alcun tipo di investimento. Molto consigliati i corsi, completamente gratuiti, che sono messi a disposizione di tutti gli iscritti. E' anche possibile farsi guidare al telefono da un vero esperto di investimenti. 24Option è partner ufficiale della Juventus.
24option è una soluzione ideale per iniziare a investire a breve termine: puoi iscriverti gratis su 24option cliccando qui.

Investimenti a breve termine con eToro

eToro è molto di più di una semplice piattaforma di investimento: è una piattaforma di social trading dove è possibile copiare gli investitori più bravi in maniera completamente automatico e senza nessun costo. Insomma, molti principianti scelgono eToro perché possono trovare facilmente investitori bravi (veri e propri guru) e li possono copiare senza sforzo. Con eToro si può speculare su azioni, materie prime, valute e criptovalute, sempre senza commissioni e senza costi.
Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Investimenti a breve termine con Plus500

Plus500 è una piattaforma di investimento a breve termine (servizio CFD) veramente efficiente, con strumenti eccezionali che possono soddisfare le esigenze di investitori professionisti. Plus500 è completamente gratuita e non applica commissioni. La demo di Plus500 è disponibile senza vincoli e senza limiti, per tutti, ed è veramente molto utile. Plus500 può essere utilizzato per operare su valute, criptovalute, azioni, ETF, materie prime.
Puoi iscriverti gratis su Plus500 cliccando qui.

Miglior investimento attuale

Qual è il miglior investimento attuale? Abbiamo presentato delle piattaforme che consentono di investire praticamente su qualunque asset finanziario. Iscriversi ad una di queste piattaforme è il primo passo per scoprire il miglior investimento.

I migliori investitori non si fissano con un solo mercato: sanno che ogni giorno ci possono essere ghiotte occasioni di investimento su diversi mercati finanziari. L'obiettivo di un buon investitore dovrebbe essere scoprire il mercato più interessante per ottenere sempre il miglior risultato possibile.

Un altro elemento importante per la ricerca del miglior investimento attuale è la capacità di speculare sia al rialzo che al ribasso: con le piattaforme che abbiamo presentato è veramente facile e sicuro investire anche al ribasso, ma la maggior parte degli investitori non lo fa soprattutto per motivi psicologici, pensando che per investire bisogna puntare sempre e solo al rialzo.