Put-call ratio (PCR)

Oggi parleremo del famosissimo indicatore tecnico Put/Call Ratio. Si tratta di un indicatore che riesce ad individuare correttamente il sentiment grazie alla divisione dei venditori e dei compratori all’interno del mercato delle opzioni. Il Put/Call ratio più utilizzato è quello del Chicago Board Options Exchange (CBOE):

put call ratio

Come interpretare l’indicatore Put/call ratio (PCR)

Prima di iniziare facciamo una precisazione:

  • Posizione Put = Posizione di Vendita
  • Posizione Call = Posizione di Acquisto

L’indicatore Put/Call Ratio è un indicatore che mostra dunque il volume delle posizioni Put in relazione al volume delle posizioni di tipo Call. Le posizioni Put (di vendita) vengono quindi utilizzate per bilanciare la forza del mercato oppure per scommettere sul suo avanzamento. Il rapporto Put/Call (Put/Call Ratio) è al di sopra di 1 quando il volume delle posizioni Put supera quello delle Call e sotto ad 1 quando il volume delle posizioni Call supera il volume delle posizioni di tipo Put.

Broker Caratteristiche Vantaggi Recensione Iscriviti
Plus500 Conto demo gratuito servizio CFD Recensione Iscriviti
24Option Trading su forex e opzioni Rendimenti oltre l'85% Recensione Iscriviti
Markets.com Piattaforma di trading di Safecap Investment Ltd. Trading su forex e azioni Recensione Iscriviti
IQ Option Deposito minimo 10€ Rendimenti al top Recensione Iscriviti
XM.com Broker con zero spread Deposito minimo 5€ Recensione Iscriviti
eToro Broker ideale per principianti Social e copy trading Recensione Iscriviti

Tipicamente, questo indicatore viene utilizzato per misurare il sentiment di mercato. Il sentiment di mercato viene considerato molto ribassista quando il rapporto Put/Call si trova a livelli relativamente alti, oppure eccessivamente rialzista quando si trova a livelli relativamente bassi. Gli analisti possono volendo anche applicare delle medie mobili e altri indicatori per “pulire” ulteriormente i dati in modo da derivare degli altri segnali di rilievo.

Calcolo del Put/call ratio (PCR)

Il calcolo del Put Call Ratio è estremamente semplice e non necessita di operazioni difficili per ottenerlo. Si tratta di un semplice rapporto (una divisione semplice quindi). Ecco come si ottiene il Put/call ratio (PCR):

Put/Call Ratio = Volume Put / Volume Call

Interpretazione del Put Call/Ratio

L’interpretazione del Put/Call ratio è molto simile a molti altri indicatori di sentiment. Il rapporto Put/Call viene usato come un indicatore per misurare gli estremi rialzisti e ribassisti. Si tratta di un indicatore in controtendenza, che si muove al ribasso quando troppi trader sono bullish. Gli indicatori in controtendenza invece si muovono al rialzo quando troppi commercianti sono al ribasso.

I trader acquistano delle posizioni PUT in modo da assicurarsi contro un declino del mercato oppure semplicemente per scommettere sul ribasso del mercato. Mentre le posizioni di tipo CALL non vengono utilizzate per scopi di copertura, vengono comprate come scommessa puramente direzionale sull’incremento dei prezzi. Il volume delle posizioni Put incrementa quando le aspettative per un declino aumentano. Inoltre, le posizioni di tipo Call aumentano quando le aspettative per un rialzo aumentano. Il sentiment del mercato tocca gli estremi quando il rapporto Put/Call si muove relativamente verso dei livelli massimi o minimi. Questi estremi sono di tipo fisso e non possono cambiare nel tempo.

Il rapporto di Put / Call alla sua estremità inferiore mostra una tendenza al rialzo eccessiva a causa del volume call che sarebbe significativamente superiore a quello Put. Dal punto di vista del trading in controtendenza, l’eccessiva tendenza al rialzo sosterrebbe una linea attendista e la possibilità di un declino da parte del mercato. Un livello Put/Call alle estremità superiori mostrerebbe un ribasso eccessivo a causa del fatto che il volume put sarebbe significativamente più alto rispetto al volume delle call. Un ribasso eccessivo sosterrebbe l'ottimismo e la possibilità di una inversione rialzista.

Put/Call Ratio: in conclusione

Essendo un indicatore in controtendenza, i segnali forniti dal Put/Call Ratio spesso saranno a favore del trend principale. Il volume delle call aumenta nel caso in cui ci fosse un rally, mentre aumenta il volume put nel corso di un declino prolungato. Quando il rapporto di Put / Call raggiunge una delle estremità, ci suggerisce che gli investitori sono eccessivamente rialzisti o ribassisti. Crediamo che sia estremamente importante sfruttare l’indicatore Put/Call ratio in combinazione con altri indicatori, come ad esempio gli oscillatori di momentum oppure con i pattern grafici, in modo da confermare i segnali forniti da questo indicatore molto utilizzato tra i trader professionisti.