MACD

Gli strumenti di analisi tecnica servono per studiare i prezzi passati dei mercati, in modo da cercare di prevedere il futuro delle movimentazioni finanziarie. L’indicatore Moving Average Convergence/Divergence, per gli esperti chiamato solitamente MACD, è la convergenza e divergenza delle medie mobili.

Broker Caratteristiche Vantaggi Recensione Iscriviti
Plus500 Conto demo gratuito servizio CFD Recensione Iscriviti
24Option Trading su forex e opzioni Rendimenti oltre l'85% Recensione Iscriviti
Markets.com Piattaforma di trading di Safecap Investment Ltd. Trading su forex e azioni Recensione Iscriviti
IQ Option Deposito minimo 10€ Rendimenti al top Recensione Iscriviti
XM.com Broker con zero spread Deposito minimo 5€ Recensione Iscriviti
eToro Broker ideale per principianti Social e copy trading Recensione Iscriviti

Si tratta di uno degli oscillatori più usati e rispettati nel mondo dell’analisi tecnica, in quanto combina nella sua costruzione svariati principi dell’analisi tecnica. Il Moving Average Convergence/Divergence fu creato da Gerald Appel, e la sua costruzione è basata sulle medie mobili esponenziali.

Solitamente, per costruire l’indicatore MACD è necessario prima di tutto tre medie mobili esponenziali, che sono rappresentate da tre linee. Sul proprio grafico di trading però, ne verranno visualizzate soltanto due, in quanto la terza viene utilizzata soltanto per calcolare la differenza tra queste linee.

La media mobile più veloce, viene calcolata con dodici periodi, mentre quella più lenta utilizza oltre il doppio dei periodi: 26. Le due medie mobili in questione, vengono sottratte tra di loro per il calcolo della differenza, che verrà dunque rappresentata da un’unica linea. La terza linea, ha lo scopo di generare segnali. Si tratta di una media mobile (solitamente strutturata a 9 periodi) rispetto alla differenza precedente.

Così si ottiene quindi il MACD “classico” (12, 26, 9). Nonostante sia uno strumento di analisi tecnica estremamente sorprendente, l’ideatore di questo indicatore suggerisce di adattare l’indicatore in base al mercato prescelto.

MACD cos’è e come funziona

Ma andiamo più nel dettaglio. Il MACD, chiamato anche come Moving average convergence divergence (MACD) è un indicatore momentum che mostra la relazione tra due medie mobili di prezzo. Il Moving average convergence divergence (MACD) viene calcolato sottraendo la media mobile esponenziale a 26 periodi dalla media mobile a 12 periodi. Viene poi utilizzata una media mobile esponenziale a 9 giorni, che viene solitamente chiamata anche come “Signal Line”, che viene messa sopra a tutto il MACD, funzionando dunque da segnale trainante per fornire segnali di acquisto, ma anche di vendita.

MACD indicatore forex

Il MACD è senza dubbio uno degli indicatori Forex che stanno in cima alle preferenze dei trader forex online. MACD è l’acronimo di Moving Average Convergence-Divergence. Quindi questo significa che questo indicatore di trading online misura, in parole povere, la convergenza e divergenza tra due medie mobili. Esiste una convergenza quando le linee delle medie mobili si avvicinano per incrociarsi, e c’è una divergenza quando invece queste due linee si allontanano tra di loro.

Per chi fa trading Forex con la Metatrader è molto semplice utilizzare il MACD, in quanto si trova direttamente negli indicatori forniti insieme al software. Stessa cosa per quanto riguarda i webtrader e le App: sarà possibile trovare l’indicatore MACD direttamente integrato all’interno senza dover installare nulla.

MACD: come è rappresentato

MACD Indicatore Tecnico

Il MACD viene rappresentato in una modalità estremamente chiara, del resto è uno dei indicatori tecnici più amati e usati tra i trader e investitori. Il MACD è formato prima di tutto da un istogramma nella parte bassa della schermata (vedi sopra).

La central line è quindi in questo caso rappresentata attraverso l’istogramma. È presente poi anche una prima media mobile, che è la linea blu nel grafico sopra, che viene calcolata attraverso la differenza tra una Media Mobile Esponenziale (Exponential Moving Average) a 12 periodi e la Media Mobile Esponenziale a 26 periodi, che prende il nome di Fast Line. È poi presente anche una seconda media mobile esponenziale a soltanto 9 periodi, che prende il nome di Signal Line (è la linea rossa tratteggiata nel grafico) che viene impiegata per generare i segnali e per capire se il mercato è in fase di convergenza o divergenza.

Queste due linee, possono stare o sopra o sotto la Central Line (che sarebbe la linea della zero, ovvero l’istogramma). Sono presenti dei valori positivi del MACD quando l’EMA a 12 periodi è al di sopra di quello a 26 periodi. Sono presenti dei valori negativi del MACD quando l’EMA a 12 periodi è al di sotto di quello a 26 periodi.

Come leggere il MACD

Il MACD può fornire degli interessanti segnali. Non è un indicatore utilissimo per capire quali siano i livelli di ipervenduto e ipercomprato, ma è un indicatore che può essere utilizzato con molta semplicità per determinare che tipo di entry point si vuole utilizzare.

Tutto dipende da come vengono lette e interpretate la Fast Line e la Signal Line. Quando la fast line, che nel grafico in questione è la linea blu sul grafico, attraversa dal basso verso l’alto la linea rossa, significa che siamo di fronte ad un segnale di acquisto. Diversamente invece quando la linea rossa viene tagliata dall’alto verso il basso è presente un segnale di vendita.

Indicatore MACD opzioni binarie

L’indicatore MACD può semplicemente essere utilizzato anche con le opzioni binarie. Un segnale di acquisto si ha quando la fast line (linea blu sul grafico del nostro esempio) passa dal basso verso l’alto la linea rossa (Signal line). Quando invece la linea rossa (signal line) viene passata dall’alto verso il basso, si tratta di un segnale di vendita.