Investire sul petrolio

Come investire sul petrolio? Quali sono le opzioni disponibili per investire sul petrolio? Il petrolio non è solo un idrocarburo diventato essenziale per l'economia mondiale a partire dal 1900, quando la sua raffinazione divenne sempre più utile per l'utilizzo nell'industria, per le auto e per altri utilizzi.

Il petrolio viene vituperato per la sua caratteristica altamente inquinante, mentre spesso si è paventata l'ipotesi di un suo esaurimento. E qui i pareri sono discordanti. Si è detto che ormai la domanda abbia superato l'offerta, ma ci sono all'orizzonte la scoperta di nuovi giacimenti. Il petrolio è anche motivo di contesa e di tensioni geopolitiche. Non a caso, viene anche chiamato l'Oro nero, per il suo valore prezioso a fronte di un colore turpe.

Ma il petrolio è anche una ottima occasione di investimento. Gli investitori hanno molte opzioni per investire nel petrolio. Questi metodi hanno vari livelli di rischio e vanno dall'investimento diretto nel petrolio come merce, all'esposizione indiretta nel petrolio attraverso la proprietà delle azioni legate all'energia. Un metodo diretto per possedere il petrolio è attraverso l'acquisto di futures petroliferi o opzioni future sul petrolio .

I future sono altamente volatili e comportano un alto grado di rischio. Inoltre, l'investimento in futures può richiedere all'investitore di svolgere molti compiti e investire una grande quantità di capitale. Un altro metodo diretto per possedere il petrolio è attraverso l'acquisto di fondi negoziati in borsa (ETF) basati sulle materie prime. Gli ETF operano in borsa e possono essere acquistati e venduti in modo simile alle azioni. Ad esempio, l'acquisto di una quota del US Oil Fund (USO) ti darà un'esposizione a circa un barile di petrolio.

Trading petrolio: come investire sul petrolio

Inoltre, gli investitori possono acquisire un'esposizione indiretta al petrolio attraverso l'acquisto di ETF del settore energetico, come il settore globale dell'energia iShares Index Fund (IXC), e ai fondi comuni di investimento nel settore energetico, come il T. Rowe Price New Era Fund (PRNEX).

Questi ETF e fondi comuni di investimento specifici per l'energia investono esclusivamente nelle scorte di compagnie petrolifere e petrolifere e presentano rischi minori.

Fatta questa premessa, di seguito vedremo come investire nel Petrolio.

Broker per fare trading sul petrolio

Broker Caratteristiche Vantaggi Recensione Iscriviti
Plus500 Conto demo gratuito servizio CFD Recensione Iscriviti
24Option Trading su forex e opzioni Rendimenti oltre l'85% Recensione Iscriviti
Markets.com Piattaforma di trading di Safecap Investment Ltd. Trading su forex e azioni Recensione Iscriviti
IQ Option Deposito minimo 10€ Rendimenti al top Recensione Iscriviti
XM.com Broker con zero spread Deposito minimo 5€ Recensione Iscriviti
eToro Broker ideale per principianti Social e copy trading Recensione Iscriviti

Prezzo Petrolio: previsioni future

Quali sono le previsioni future sul prezzo del Petrolio? Probabilmente, il prezzo del petrolio potrebbe rimanere basso per il prossimo futuro. Ma, come sappiamo, nel mondo finanziario è sempre complicato fare previsioni. Se non impossibile.

Basta guardare ai maggiori produttori di petrolio: Arabia Saudita e Iran continuano a pompare petrolio ad un ritmo veloce, mentre è difficile che altri membri dell'OPEC (l'organizzazione nella quale si riuniscono molti dei principali produttori di petrolio) accetteranno di tagliare la produzione.

La ragione principale per cui i prezzi del petrolio sono diminuiti è molto semplice; al momento abbiamo più offerta della domanda. Questo eccesso di offerta è stato causato dal rallentamento dell'economia globale, dal progresso delle tecnologie e dalla riluttanza dell'OPEC a tagliare la produzione.

Secondo l'Agenzia internazionale dell'energia, lo squilibrio tra domanda e offerta continuerà ancora. Poiché il prezzo del petrolio è sceso ben al di sotto della linea di redditività stilata da Mendoza, molte delle compagnie petrolifere sono entrate in modalità di sopravvivenza e, naturalmente, alcune non riuscirà a sopravvivere. La linea di redditività è diversa in ogni paese, in base a come viene estratto il petrolio, ma molti produttori di petrolio hanno bisogno che il petrolio superi la fascia di $ 50-60 per essere veramente redditizio.

Negli ultimi anni, il numero di trivellazioni praticate nel terreno negli Stati Uniti è diminuito considerevolmente e ciò probabilmente continuerà, fino a quando non avrà più senso finanziario eseguirle. La mancanza di nuove esplorazioni avrà infine un effetto sulle forniture e le problematiche di fornitura non saranno risolte da un giorno all'altro, a causa del tempo necessario per aumentare la produzione.

Alla fine, questo squilibrio tra domanda e offerta cambierà e l'andamento dei prezzi del petrolio si invertirà. Alla fine il pendolo oscillerà dall'altra parte dove la domanda supererà l'offerta, e quindi il prezzo del petrolio sarà di nuovo troppo alto per i nostri gusti. Le dislocazioni dei prezzi nei mercati delle materie prime sono estremamente comuni e questo è ciò che crea così tanti rischi e opportunità per gli investitori.

Quando il pendolo oscilla nella direzione opposta, ci preoccuperemo di nuovo per quanto tempo durerà il petrolio e quali energie alternative saranno disponibili quando finirà.

Quotazione petrolio WTI in tempo reale

Investire sul petrolio conviene?

Conviene investire in petrolio? Il petrolio, malgrado quanto sperano gli ecologisti, è ancora vivo e vegeto. Nonché molto utilizzato. Come detto, il petrolio riguarda quasi tutta l'economia mondiale. È impossibile elencare tutti gli articoli fabbricati con il petrolio, ma se guardi in giro per casa o in ufficio, praticamente tutto ciò che vedi contiene del petrolio.

Se poi trovi qualcosa che non contiene petrolio, comunque tale oggetto è stato ancora trasportato da un aereo, treno o camion che ha consumato petrolio. Quindi, ha comunque partecipato alla sua distribuzione. Il petrolio è dunque l'aria e l'acqua della nostra economia. Senza petrolio, la nostra economia non funziona affatto, proprio come gli esseri viventi non funzionano senza acqua e aria.

Cosa vogliamo dire con ciò? Che investire in petrolio conviene, in quanto il suo mercato è vitale. Certo, occorre informarsi sempre su quanto accade in quanto è un bene altamente influenzato da fattori geopolitici (guerre, crisi di governo, colpi di stato, ecc.). Ma è ancora molto utilizzato e disponibile.

Investire sul petrolio tramite CFD

Iniziamo con quello che forse è il metodo più popolare per investire nel petrolio: i CFD. Acronimo che sta per “contratti per differenza”. Uno strumento finanziario che permette di lucrare su un asset senza possederlo direttamente.

Il primo grande vantaggio è chela negoziazione in CFD è aperta a tutti: basta aprire un conto con un Broker (successivamente vi diremo come sceglierlo).

Il secondo vantaggio è che si può guadagnare anche se il prezzo del petrolio scende: questa è una delle caratteristiche di tutti i CFD in generale, ovvero si può guadagnare anche se il prezzo dell'asset è in calo.

Altro vantaggio è che i CFD petrolio sono aperti sia per il trading sul Brent che sul WTI (acronimo di West Texas Intermediate), che sono i due benchmark del petrolio. Il Brent corrisponde al petrolio estratto nel Mar del Nord. Il WTI, invece, all'oro nero estratto in Texas. Il Brent il petrolio più diffuso ed è il riferimento mondiale per il mercato del greggio, determinando il 60% del prezzi sul mercato, malgrado una produzione limitata. Esso risulta da una miscela derivata dall'unione di diversi tipi di petrolio (Brent Blend, Forties Blend, Oseberg ed Ekofisk) estratti dal Mare del Nord.

Il WTI costituisce il benchmark, vale a dire il parametro di riferimento per i contratti scambiati al NYMEX. Il WTI viene pure considerato più pregiato del Brent in quanto vanta un minor apporto di zolfo e una gravità API - la densità in rapporto all'acqua - più elevata.

Il Brent viene prodotto vicino al mare, e ciò fa sì che sia meno esposto ai costi di trasporto, mentre il WTI viene prodotto in zone senza alcun sbocco.

Viene quindi facile pensare che il WTI sia più costoso del Brent. In realtà, la maggior parte delle volte, è proprio quest'ultimo a vantare un prezzo maggiore. E ciò per 2 motivi:

  • aumento esponenziale della produzione americana che deprime la quotazione del WTI
  • riduzione dei flussi dalle piattaforme del Mare del Nord che fa salire il Brent

L'impennata del Brent è risultata evidente dal 2010, accentuata anche dalla forte domanda proveniente dai mercati asiatici. La quotazione del Brent è così schizzato da 71 dollari a 100 dollari al barile per poi crollare in modo esponenziale.

Quali sono i rischi di investire nei CFD petrolio? Il rischio più grande è ovviamente quello di perdere denaro, ma è una cosa che può capitare con ogni investimento. Ecco quindi la raccomandazione di studiare bene il vostro investimento prima di agire.

La caratteristica principale dei CFD è che spesso si possono acquistare con leva finanziaria, vale a dire moltiplicando l'investimento iniziale. La leva, infatti, consente di aprire posizioni grandi 100, 200 e fino a 500 volte, la somma che si vuole investire. Tuttavia, si tratta di un'arma a doppio taglio, giacché, in caso di previsione errata, saranno moltiplicate anche le vostre perdite. In virtù di ciò, anche sui CFD petrolio è consigliato limitarsi ad una leva massima di 100:1 .

Investire sul Petrolio tramite Futures

Acquistare i futures sul petrolio è il modo più diretto per farlo, oltre ovviamente all'acquisto effettivo di barili di petrolio, che la maggior parte delle persone non può fare perché avrebbero bisogno di conservarlo da qualche parte. Il che comporta problemi di spazio, ma sarebbe anche una pratica pericolosa, data l'infiammabilità e la nocività del petrolio.

Questo può essere fatto attraverso un broker di materie prime, dove si sta acquistando un contratto per l'acquisto di petrolio in una data futura e il prezzo al barile. Il rischio di acquistare futures petroliferi è che devi indovinare il movimento dei prezzi e i tempi del movimento dei prezzi. Per la maggior parte degli investitori, questo non è un ottimo modo per invesitre.

Se invece sei una compagnia aerea che cerca di coprire il movimento dei prezzi del petrolio come una polizza assicurativa sull'altro petrolio che già possiedi (o che ti sei impegnato di possedere), ciò ha più senso.

Investire sul Petrolio con gli ETF

L'acquisto di un ETF sul petrolio è un ottimo modo per investire rapidamente e facilmente nel petrolio, ma si va incontro ad una serie di problemi specifici. Innanzitutto, è semplice e veloce perché ETF scambia sulle principali borse e può essere acquistato tramite il tuo broker online o consulente finanziario.

Il più grande problema con questi tipi di ETF è che questi fondi non seguono sempre il movimento dei prezzi della merce sottostante. Il motivo è che questi fondi stanno effettivamente acquistando contratti futures, proprio come nel primo esempio. Poiché stai acquistando in un fondo comune di contratti a termine che sono costantemente soggetti a scadenze, il fondo deve sostituire il contratto scaduto con un nuovo contratto, al prezzo corrente di mercato.

Inoltre, alcuni di questi fondi utilizzano una leva aggiuntiva per migliorare i rendimenti, ma è anche possibile che ciò avvenga nella direzione sbagliata e finisca per fare più danni che benefici. Quindi, se stai cercando un rapido trade sul petrolio lungo meno di 30 giorni, allora forse l'ETF è una buona strada da percorrere, ma non consiglierei questa strategia per chi cerca di mantenere l'ETF per un periodo di tempo più lungo.

Cosa sono gli ETF? Acronimo di Exchange Trade Fund, traducibile in Fondo negoziato in borsa (ETF) ,è simile a un fondo comune che replica un indice azionario o obbligazionario specifico, come il Barclays Capital 1-3 Year Treasury Index. Gli ETF operano su uno dei principali mercati azionari e possono essere acquistati e venduti durante il giorno di negoziazione, come un titolo, al prezzo corrente di mercato.

E, come gli investimenti azionari, gli investimenti negli ETF comporta anche un grosso rischio: la possibilità che non si recuperino tutti i soldi originariamente investiti. Oltre al rischio di mercato, il rischio sottostante e il prezzo di mercato secondario.

Investire sul petrolio tramite i titoli delle società petrolifere

Un altro modo per investire in petrolio è quello di acquistare titoli di società petrolifere. Possedere una società come ExxonMobil (XOM) o Chevron (CHV) è un altro modo per partecipare alla fluttuazione dei prezzi del petrolio. Questo è ancora una volta un modo molto semplice per accedere al mercato, perché è possibile acquistare queste azioni con il proprio broker online o consulente finanziario.

La ragione principale per cui questa idea è interessante, oltre alle prime due idee, è che puoi comprare un titolo che sta pagando un buon dividendo. Mentre aspetti che il titolo aumenti, perché il petrolio ha rimbalzato in avanti, puoi ricevere un dividendo dalla società che possiedi.

Inoltre, puoi sentirti a tuo agio nel possedere questo investimento a lungo termine, se dovesse richiedere molto più tempo di quanto previsto per il prezzo del petrolio a rimbalzo. Il rovescio della medaglia al possesso delle azioni delle compagnie petrolifere è che queste non sono necessarie per spostare il blocco del prezzo della merce, perché le grandi imprese sono anche coinvolte in molte altre cose come la raffinazione, la distribuzione e così via.

Questo non è poi così male, ma vale la pena notare che non dovresti aspettarti che il tuo stock di petrolio aumenti del 50%, se il prezzo del petrolio sale al 50%.

Probabilmente conosci già i nomi di molte grandi compagnie petrolifere: ExxonMobil, Chevron e Royal Dutch Shell. Confronta le prestazioni delle azioni delle compagnie petrolifere. Prima di acquistare, analizza le prestazioni finanziarie di ciascuna azienda. Trova il rapporto annuale dell'azienda, che è pubblicamente disponibile sul sito web della SEC. Il tuo broker online dovrebbe anche avere rapporti annuali e trimestrali.

Come scegliere una società petrolifera della quale acquistare titoli? Esaminando questi elementi:

1. Entrate

La quantità di denaro che la compagnia petrolifera ha incassato. In particolare, guarda il reddito operativo.

2. Reddito netto

Questo è l'importo che la compagnia petrolifera ha effettuato dopo aver dedotto le spese operative, le tasse e l'ammortamento.

3. Guadagni per azione

Dividere i guadagni per il numero di condivisioni. Questo ti permette di confrontare diverse compagnie petrolifere.

4. Livello di debito

Elevati livelli di indebitamento di solito indicano che la società non può finanziare le proprie operazioni utilizzando i propri soldi. Quindi ricorre a soldi esterni.

Fatta una analisi approfondita tramite sia analisi tecnica che fondamentale, puoi ora effettuare il tuo ordine.

L'acquisto di azioni di società petrolifere è generalmente semplice. Tuttavia, puoi acquistare azioni attraverso il tuo broker facendo un paio di ordini diversi. Le opzioni sono due:

1. Ordine di mercato

Questo è il tipo più semplice di ordine. Immediatamente acquisti il titolo e accetti di pagare il miglior prezzo di mercato disponibile. C'è un ritardo tra il momento in cui invii la richiesta e il momento in cui il tuo broker compra il titolo, quindi il prezzo che ti viene indicato potrebbe essere diverso da quello che paghi.

2. Ordine limitato

Si potrebbe pensare che il prezzo corrente sia troppo alto, ma si desidera acquistare lo stock quando il prezzo diminuisce. In questa situazione, puoi inserire un ordine limite. Chiedi al tuo broker di acquistare il titolo quando raggiunge il tuo prezzo preferito.

Investire sul petrolio tramite MLP

Le MLP, acronimo di Master Limited Partnerships, sono un altro modo per essere investitori a lungo termine nel settore del petrolio e del gas, senza preoccuparsi di contratti future in scadenza, ecc. Queste società tipicamente possiedono oleodotti e gasdotti che trasportano la merce da una parte del paese a un altro. O tra due paesi diversi.

Normalmente offrono un dividendo molto interessante e possono essere acquistati facilmente tramite il tuo broker online o consulente finanziario. Inoltre, ci sono diversi fondi comuni di investimento che investono in MLP, che ti offrono una maggiore diversificazione rispetto ad alcune delle altre opzioni di cui sopra.

Analogamente all'esempio delle compagnie petrolifere, i prezzi delle azioni di queste società non sono necessari per spostare il blocco del prezzo del petrolio, ma è un altro modo per essere un investitore a lungo termine nel petrolio, senza preoccuparsi di altri rischi scaturiti dai contratti finanziari prima elencati.

Investire in master limited partnerships (MLP) comporta un rischio più specifico dell'azienda rispetto ad altri investimenti, e prima di investire devono essere osservati criteri di dovuta diligenza e idoneità adeguati. Le MLP sono inoltre soggette al rischio generale di mercato e alla bassa domanda di energia.

I rischi per le MLP includono un rallentamento della domanda di energia, i rischi ambientali, le fluttuazioni dei prezzi delle materie prime e la riforma della legislazione fiscale. Nelle MLP basate su risorse, alla fine la base di risorse si esaurisce a meno che non vengano acquisite nuove risorse. Inoltre, con gli investitori che cercano continuamente rendimento e la continua introduzione di nuovi prodotti di investimento, le MLP possono diventare ipercomprate.

Insomma, questo è un tipo di investimento più delicato che va molto ponderato.

Investire sul petrolio consigli

Un consiglio che possiamo dare per investire al meglio nel petrolio, è quello di informarvi molto prima di prendere una decisione. Non solo negli strumenti finanziari a vostra disposizione, ma anche sul petrolio in sé. Sul periodo storico e sui fattori esogeni ed endogeni che possono influenzarne il prezzo.

Altro consiglio è quello di affidarvi ad un Broker che abbia regolare licenza da parte delle autorità preposte al controllo dei mercati finanziari (Consob, CySEC, FCA, ecc.). In questo modo sarete al riparo da frodi, dato che avere una regolare licenza significa essere sottoposti a controlli sulla tutela dei conti e dei dati sensibili.

Oltre a ciò, i Broker devono offrire una serie di servizi in favore dei propri clienti:

  • Conto demo per fare pratica senza mettere a rischio i propri soldi veri
  • Assistenza clienti sempre disponibile, in italiano e risolutiva
  • Grafici che mostrino l'andamento storico degli asset
  • Formazione continua tramite ebook, corsi on demand, webinar, incontri annuali con esperti
  • News sui fatti salienti legati al petrolio (ambientali, politici, economici, sindacali, ecc.)
  • Segnali di trading che suggeriscano quale posizione prendere
  • Leva finanziaria per ottenere profitti maggiori di quanto si possieda, ma stando attenti a non moltiplicare anche le perdite
  • Spread e commissioni convenienti

Migliori Broker per investire sul petrolio

Quali sono i migliori Broker per investire nel petrolio? A nostro avviso i seguenti:

Broker Caratteristiche Vantaggi Recensione Iscriviti
Plus500 Conto demo gratuito servizio CFD Recensione Iscriviti
24Option Trading su forex e opzioni Rendimenti oltre l'85% Recensione Iscriviti
Markets.com Piattaforma di trading di Safecap Investment Ltd. Trading su forex e azioni Recensione Iscriviti
IQ Option Deposito minimo 10€ Rendimenti al top Recensione Iscriviti
XM.com Broker con zero spread Deposito minimo 5€ Recensione Iscriviti
eToro Broker ideale per principianti Social e copy trading Recensione Iscriviti

Investire sul Petrolio vantaggi

Quali sono i vantaggi di investire nel Petrolio? Li elenchiamo di seguito

  • Quello del petrolio è ancora un settore in piena espansione. Ciò grazie all'aumento della popolazione mondiale e lo sviluppo di numerosi paesi industrializzati
  • Benefici a breve termine: i trader che solitamente agiscono “short” potranno comunque realizzare dei profitti interessanti (ma anche dei rischi di perdita). Questo mercato è infatti uno dei più volatili.
  • E' relativamente semplice capire il funzionamento del mercato petrolifero che è influenzato da dei fattori noti e facilmente identificabili.
  • Vari modi per investire come quelli elencati prima

→Per ottenere il conto demo di Plus500 e fare trading sul petrolio fate click qui