Investire in oro

Come investire in oro? Una domanda che gli esseri umani si pongono da più di tremila anni. Dato che questo metallo prezioso viene visto fin dall’antichità come sinonimo di ricchezza. L’oro non ha un valore intrinseco, ma esso viene dato dalla stessa speculazione che ne fanno i trader. Ed è ciò che tiene lontano il Guru del trading Warren Buffet, per le stesse ragioni anche dal Bitcoin. Nei giorni nostri, l'oro sta divenendo sempre più difficile da trovare e di conseguenza da estrarre. E cosa significa ciò? Come vuole una vecchia ed elementare legge economica, più un bene è raro, più acquista valore e si apprezza.

È stato adoperato fin dall'antichità per coniare monete e, prima dell'avvento della moneta fiat moderna, è stato usato come controvalore per le emissioni valutarie degli Stati. Come noto, viene utilizzato in gioielleria, odontoiatria e nell'industria elettronica. Il suo codice ISO come valuta è XAU (controvalore per oncia di metallo).

Sfruttando le strategie di trading nel brevissimo termine è possibile speculare e guadagnare sfruttando gli strumenti offerti dai broker. Ad oggi i migliori per poter fare trading sulla quotazione dell’oro sono Plus500 e XM.

Tornando alla sua rarità, basti pensare che l'oro è diventato 6 volte più raro del platino e addirittura 18 volte più dell'argento. Ma l’oro non è solo utilizzato per motivi estetici, bensì anche nella produzione industriale. Infatti, le sue caratteristiche ne fanno un metallo quasi impossibile da distruggere. Inoltre, date le proprietà fisiche che lo contraddistinguono, l'oro non viene influenzato dalle reazioni generate dall'ossigeno e dal solfuro di idrogeno. Pertanto, non può arrugginirsi, ossidarsi o decomporsi. Non è possibile fonderlo sotto i 1063 gradi Celsius. E l’unico modo per dissolverlo è immergerlo nel cianuro.

Trading oro: come investire in oro

E’ comprensibile che dopo ben 30 secoli di estrazione, nuovi giacimenti diventano sempre più difficili da scoprire. Il Sud Africa, la nazione più importante al mondo per produzione, ha visto il suo quantitativo di estrazione più che dimezzarsi nell'ultimo decennio. Tanto per dare due numeri, dal 2008 il prezzo di estrazione di un'oncia d'oro per le imprese dedite alla sua ricerca nel Nord America, si è praticamente raddoppiato. Nel 2017, il tasso di inflazione, che include tutti i costi, ha raggiunto il 27% a livello mondiale.

Di contro, il totale complessivo di oro presente nel suolo terrestre aumenta solo dell'1% all'anno.

A fronte di tutto ciò, conviene investire in oro? Come investire in oro? Di seguito forniamo una guida completa per rispondere a queste domande.

Quotazione Oro

Investire in oro fisico

Come investire in oro fisico? Partiamo col dire che l’oro fisico conserva il suo valore in quanto moneta universale posseduta dalla maggior parte delle banche centrali. L’acquisto di lingotti di oro, però, non deve essere visto come un investimento vero e proprio, ma una forma di risparmio a lungo termine. Per eventuali periodi futuri tristi. In teoria, l’oro non andrebbe venduto mai.

I lingotti d’oro rappresentano quindi un buon modo per garantirsi una certa tutela del patrimonio e per assicurare un corretto passaggio di ricchezza da una generazione all'altra. Un tempo l’oro veniva ereditato da genitori a figli, come valido lascito sempre di valore.

  • Quali sono i vantaggi di investire in lingotti d’oro? Il fatto che mantengano il loro valore nel tempo.
  • Quali sono i vantaggi di investire in lingotti d’oro? Gli svantaggi riguardano il fatto che non è indicato per un investimento speculativo, ma, come detto, più come una valida forma di risparmio per il futuro. Altro svantaggio è la scomodità di dover conservare i lingotti in una cassetta di sicurezza. In casa risulterebbe pericoloso, portarli nella cassetta di una Banca comporterebbe invece dei costi annui di detenzione.

Investire in monete d’oro

Come investire in monete d'oro? Questo tipo di investimento consente agli investitori di avere un’alternativa di investimento fisico rispetto al lingotto. Il suo prezzo è determinato dalla speculazione sui mercati.

Le monete d’oro sono soprattutto coniate nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Canada, in Sud Africa, in Austria, in Australia e in Cina. La maggior parte è coniata nei seguenti formati:

  • 1/10 di oncia
  • 1/4 di oncia
  • 1/2 oncia
  • 1 oncia

Ci sono però alcune eccezioni: da 2 e 10 once, e da 1 chilo. Ma le monete da un’oncia, come il Krugerrand o il Britannias, sono di gran lunga le più diffuse tra i piccoli investitori.

  • Quali sono i vantaggi di acquistare monete d’oro? Il fatto che siano facili da trovare, ma occhio ovviamente alle frodi. Meglio affidarsi a venditori seri e rinomati e magari farsi aiutare da un esperto. Anche in questo caso non vanno pensate come un investimento ma più come risparmio.
  • Quali sono gli svantaggi di acquistare monete d’oro? Gli stessi del lingotto, anche se le monete sono di dimensioni molto più ridotte, quindi, almeno che non ne possediate tantissime (fino a tuffarvi come faceva il tirchio Paperon de’ Paperoni) potrete anche tenerle in casa. Ovviamente custodite gelosamente.

Investire in Monete d'oro semi-numismatiche e numismatiche

Come investire in oro attraverso le monete numismatiche e semi-numismatiche? Rispetto alle precedenti, parliamo di monete rare, più difficili da trovare. Acquistate non solo per il loro contenuto di metallo prezioso, ma anche per la rarità e il prestigio storico intrinseco.

Questo tipo di moneta ha un prezzo che aumenta, con il tempo, più velocemente dell’oro. La moneta d'oro semi-numismatica più negoziata in tutto il mondo è la sterlina britannica d'oro, chiamata Gold Sovereign.

  • Quali sono i vantaggi di acquistare monete d’oro numismatiche? Nel tempo assumono molto valore, quindi in questo caso si può parlare anche di investimento e non risparmio come i due casi precedenti.
  • Quali sono gli svantaggi di acquistare monete d’oro numismatiche? Sono difficili da trovare e anche molto costose.

Come si stabilisce valore oro fisico

Come si stabilisce il valore dell’oro fisico? L’unità di misura è il carato (espresso con l’acronimo KT), il quale stabilisce la “purezza" specificando su base matematica (nella relazione 24/24) quanto oro puro è presente all’interno del prodotto finito. In commercio è molto diffusa la dicitura 18 carati (18K), ciò significa che la purezza dell’oro è presente in 18 parti su 24. In genere, le monete sono composte da altri metalli in lega con l’oro, mentre i lingotti hanno 999.9 millesimi d’oro. Ciò significa che i lingotti siano composti da oro purissimo, pari al 999,9%.

Mercati oro fisico principali

Quali sono i mercati dell’oro fisico principali? A livello mondiale sono i seguenti:

1. Londra: il mercato fisico più importante per quantità trattate e prestigio internazionale. Nato nel 1919, nel 1987 è nata la London Bullion Market Association, per stabilire e garantire la qualità dell’oro "good delivery" a livello mondiale.

2. New York: nato di recente complice il proibizionismo, che a partire dagli anni ’70 iniziò a svilupparsi in maniera rapida.

3. Hong Kong: fondato nel 1910, è il mercato dell’oro fisico più antico al Mondo ed è il principale d’Oriente.

4. Zurigo: sviluppato dallo Zurigo Gold Pool, anche questa piazza utilizza le stesse regole inglesi.

5. Singapore: mercato di ridotte dimensioni che fa da ponte tra Londra e l’Oriente.

Investire in monete d’oro digitali, chiamate anche e-gold

Come investire in oro? Un’altra alternativa sono le monete d'oro digitali (il cui acronimo è DGC), note anche come 'e-gold', sempre più popolari. Tuttavia, occorre stare attenti a come si investe in questa forma, in quanto non esistono norme specifiche che disciplinano i fornitori di servizi finanziari, che quindi operano in regime di autoregolamentazione.

Comunque, due dei fornitori di moneta d’oro digitale più noti sono Bullion Vault e Gold Money. Entrambi offrono dei conti assegnati dove l’oro può essere subito rilevato o ceduto come qualunque altra valuta estera. E’ un modo per acquistare oro usato soprattutto da chi vuole fare degli investimenti sull’oro.

  • Quali sono i vantaggi di acquistare monete d’oro digitali? E’ un metodo veloce e accessibile da poter fare anche a domicilio.
  • Quali sono gli svantaggi di acquistare monete d’oro digitali? E’ un metodo rischioso, in quanto, come detto, non esistono regolamentazioni internazionali. Il settore è autoregolato e non è difficile incappare in truffe. Meglio affidarsi a società rinomate del settore, come le due dette in precedenza.

Investire in oro tramite azioni di aziende minerarie o in opzioni

E’ anche possibile investire in oro puntando sulle aziende minerarie che si occupano della sua estrazione o esplorazione. O entrambe le attività. In pratica, acquistando loro azioni tramite i CFD sulle piattaforme per il trading online. Il vantaggio dei Contratti per differenza è quello che è possibile speculare su un asset senza possederlo direttamente. Tramite i CFD è possibile trarre un profitto sia se il prezzo dell’asset aumenta, sia se si deprezza. Meglio sempre affidarsi a Broker rinomati per il trading online. Che vantino regolare licenza da parte della CONSOB, il che è sinonimo di rispetto di norme in favore della privacy e della tutela del conto dei clienti.

Considerando che stiamo parlando di un investimento, è più pericoloso in confronto all’investire oro acquistandolo lingotti. Meglio quindi acquistare azioni di più compagnie minerarie. E’ possibile investire in oro anche usando altri prodotti finanziari come le opzioni e i future.

Tramite questi strumenti finanziari, noi speculeremo sui futuri movimenti del prezzo dell'oro. Ma non possederemo fisicamente il metallo giallo. Questo tipo di investimento è adatto anche ai piccoli investitori che vogliono sfruttare l’effetto leva finanziaria al fine di massimizzare i propri guadagni. Tramite la Leva finanziaria, è come se il trader si facesse prestare soldi dal Broker. Così potremo ottenere profitti in dimensione maggiore rispetto alle nostre concrete possibilità finanziarie. Tuttavia, la Leva finanziaria è una arma a doppio taglio: può infatti anche aumentare le perdite se le cose dovessero andare male. Fino a perdere anche tutto l’investimento iniziale.

  • Quali sono i vantaggi di acquistare azioni di società che lavorano oro? Questa opzione è ottima per chi vuole speculare, quindi è un autentico investimento
  • Quali sono gli svantaggi di acquistare azioni di società che lavorano oro? Come tutti gli investimenti, ha ovviamente un suo rischio da ponderare. Ecco perché vi diciamo di informarvi bene su cosa andate ad investire, formatevi adeguatamente, fate pratica con un Conto demo che almeno non vi farà perdere i soldi reali e affidatevi a Broker o intermediari affidabili.

Investire in oro tramite Etf

Gli Etf (acronimo di Exchange Traded Fund) e gli Etc (acronimo di Exchange Traded Commodities) consistono in strumenti finanziari a gestione passiva che replicano l’andamento di un benchmark, vale a dire di un sottostante di riferimento.

Acquistando Etf, gli investitori possono operare sul mercato finanziario come se possedessero il bene fisico sottostante. Nel concreto, tali strumenti funzionano come una sorta di presa in prestito del sottostante, cioè l’oro, per poi restituirne gli interessi.

Investire in Etf o Etc sull’oro significa rilevare uno strumento finanziario il cui valore replica l’andamento stesso dell’oro. In questo modo, senza doverne possedere alcuna quantità, sarà possibile guadagnare denaro in base all’andamento del suo stesso prezzo.

Ricordiamo però che l’oro, come tutte le commodities, alias le materie prime, è quotato in dollari. Quindi, le sue quotazioni subiranno pure gli effetti dell’andamento del cambio EUR/USD.

Ciò vuol dire che investire in Etf o Etc dipenderà, sebbene in piccola parte, pure dall’andamento del cambio euro-dollaro, in base a questi rapporti:

  • se il dollaro americano si apprezza rispetto all’euro, il cambio euro-dollaro scende e l’investimento in oro aumenta di valore
  • se il dollaro americano si deprezza rispetto all’euro, il cambio euro-dollaro aumenta e l’investimento in oro perde di valore

In virtù di ciò, prima di decidere di investire nell’oro, occorre considerare pure in quale periodo ci troviamo. Analizzare l’andamento del dollaro può essere un buon modo per comprendere pure l’andazzo dell’oro. Tuttavia, stiamo parlando di una correlazione minima, da prendere insieme ad altri fattori ovviamente.

Investire in oro tramite futures ed opzioni

Come investire in oro? E’ possibile farlo anche tramite future ed opzioni, altri strumenti finanziari derivati il cui valore dipende da quello del sottostante. Nel nostro caso appunto dall’oro. I future o le opzioni sull’oro sono strumenti che replicano pure loro l’andamento dell’oro, consentendo di ottenere un profitto quando si apprezza qualora si sia deciso di acquistare uno dei due strumenti.

Tuttavia, rispetto a Etf ed Etc, future e opzioni sono più rischiosi. Infatti è possibile fare uso della leva finanziaria, della quale abbiamo parlato prima. Con tutti i suoi vantaggi ma anche rischi. Pertanto, si consigliano questi strumenti finanziari solo ad investitori esperti, perfettamente consapevoli dei rischi che corrono.

Investire in oro: migliori broker

Di seguito una panoramica dei migliori broker che consentono di fare trading sui CFD sul prezzo dell’oro:

Broker Caratteristiche Vantaggi Recensione Iscriviti
Plus500 Conto demo gratuito servizio CFD Recensione Iscriviti
24Option Trading su forex e opzioni Rendimenti oltre l'85% Recensione Iscriviti
Markets.com Piattaforma di trading di Safecap Investment Ltd. Trading su forex e azioni Recensione Iscriviti
IQ Option Deposito minimo 10€ Rendimenti al top Recensione Iscriviti
XM.com Broker con zero spread Deposito minimo 5€ Recensione Iscriviti
eToro Broker ideale per principianti Social e copy trading Recensione Iscriviti

Investire in oro vantaggi

Quali sono i vantaggi di investire in oro? Possiamo riassumerli così:

  • possibilità di mettere al sicuro il capitale, in quanto abbiamo visto come l’oro sia il bene rifugio per antonomasia e come il suo valore sia sempre più alto visto che è un bene che più passano gli anni, e più diventa raro. E’ dotato di bassa volatilità.
  • rendimenti sul lungo periodo: i migliori rendimenti dell’oro sono senza dubbio sul lungo periodo, proprio perché, per le ragioni di cui sopra, è un titolo che aumenta di valore. Anzi, proprio nei periodi di maggiore insicurezza economica, aumenta come già detto di valore.
  • stabilità in caso di default: l’oro è un bene fisico, pertanto in virtù di ciò non è soggetto a default

Investire in oro svantaggi

Quali sono gli svantaggi di investire in oro? Come si suol dire: non è tutto oro quello che luccica. Di fatti, anche investire in oro presenta degli svantaggi. Ecco quali:

  • Investimento nell’oro di lungo periodo. Con ciò si vuol dire che non è possibile riuscire ad ottenere dei rendimenti se non in un tempo piuttosto prolungato.
  • Prezzo stabile e non volatile, e ciò è pericoloso qualora l’oro si svaluti. In quanto ci vorrà del tempo per tamponare le perdite. E potrebbe metterci tempo per riprendersi, rimanendo deprezzato per un lungo periodo.

Conviene investire in oro?

Come avrebbe detto il simpatico Antonio Lubrano, la domanda sorge spontanea: conviene investire in oro? Possiamo dire che si tratti di un ottimo investimento da prendere in considerazione per diversificare il proprio portafoglio. Essendo un rifugio sicuro, tende ad accumulare valore in periodi di crisi monetaria e a perderlo quando, invece, ci sono momenti in cui l’economia mondiale va “a gonfie vele”. Non a caso, viene annoverato tra i beni rifugio per antonomasia.

E’ ormai comprovato che quando le Borse cominciano a scendere in maniera continua, il prezzo dell’oro inizia a muoversi al rialzo. Ciò proprio per il fatto che, quando gli investitori abbandonano i mercati più rischiosi, come è per antonomasia il mercato finanziario, si buttano a capofitto nei beni sicuri. Pertanto, acquistano oro per proteggere i loro portafogli dal rallentamento generale dell’economia.

Se invece la nostra idea è sul lungo termine, un’idea potrebbero essere i lingotti d’oro o le monete numismatiche. Che col tempo non perdono valore, ma possono apprezzarsi.

→Per ottenere il conto demo di Plus500 e fare trading sull'oro fate click qui