eToro: recensione, opinione e guida 2022

eToro è un broker online, fondato nel 2006 in Israele. La società ha filiali sparse in tutto il mondo (Cipro, Regno Unito, USA, Australia e Seychelles) e conta oltre 27 milioni di utenti provenienti da oltre 140 Paesi.

Il concetto di “broker”, tuttavia, è alquanto riduttivo se si parla di eToro. La piattaforma, infatti, è un vero e proprio leader globale del Fintech che è stato capace di cambiare le carte in tavola nell’universo degli investimenti, facendo emergere il fenomeno del social trading e vantando milioni di utenti in tutto il mondo.

eToro mette a disposizione degli utenti una piattaforma multi-asset che conta oltre 3.000 strumenti finanziari e attraverso cui è possibile investire in azioni, ETF, criptovalute e CFD. Il suo obiettivo è quello di semplificare il modo in cui si effettuano gli investimenti nel mondo online, gettando un occhio di riguardo all’aspetto “social” del fenomeno.

💰 Deposito minimo $50
💪🏻 Principali vantaggi Social trading, Copy trading, Copy portfolios
💳 Commissioni Nessuna commissione su azione
👍🏻 Adatto ai principianti

Lungo il corso della nostra recensione, passeremo in rassegna tutte le caratteristiche del broker e i servizi che offre, per capirne l’affidabilità e come massimizzare le performance.

Visita qui la home page di eToro

Pro e contro eToro

Innegabilmente, eToro ha avuto un enorme successo. Tra pregi e difetti, la piattaforma ha saputo conquistare i broker più affiatati. Ecco, dunque, alcuni punti focali che hanno concesso alla piattaforma di diventare quello che è oggi e alcuni pro e contro del suo utilizzo:

✅ Pro ❌ Contro
Trading responsabile No Metatrader
Vasta offerta di mercati e di prodotti negoziabili Assistenza telefonica non prevista
Piattaforma e app user-friendly Book a 1 solo livello
Deposito minimo di soli $50 Leva massima consentita a 1:30
Servizio personalizzato Costi di conversione sui depositi in Euro
Vasto portafoglio di Cripto  
Copy Trading  

Vantaggi
eToro dispone di una piattaforma molto pratica e facile da utilizzare, comparabile a quella di un social network, e di una vastissima offerta di strumenti finanziari di varie classi, come azioni di società quotate in borsa, materie prime, criptovalute e ETF. Per quanto riguarda le Crypto, eToro fornisce una ben 40 tiker acquistabili in CFD o direttamente da un unico conto di trading.

L’insieme delle caratteristiche di questo broker consente di guidare i trader lungo il loro percorso di investimento e fornisce tutti gli strumenti necessari per poter negoziare in modo responsabile. Ogni cliente, inoltre, ha la possibilità di usufruire di alcuni servizi dedicati e di attività di supporto da parte dei team manager. Con la funzionalità del copy trading, gli utenti possono persino replicare le operazioni e i risultati dei trader più esperti della piattaforma, al fine di affinare le loro tecniche di investimento.

Svantaggi

Gli svantaggi di investire del capitale con eToro hanno decisamente meno peso rispetto ai vantaggi. Alcuni utenti lamentano l’assenza di MT4 e di assistenza telefonica in caso di necessità. Il broker mette a disposizione, tuttavia, un’assistenza telematica molto efficiente e reattiva. Dal punto di vista operativo, alcuni svantaggi riguardano il Book a livello 1, la leva massima di 1:30 e i costi di conversione, nel caso di avesse del capitale depositato in euro.

Che cos’è eToro?

eToro è una piattaforma di trading online fondata nel 2007. Consente agli utenti di investire in azioni, materie prime, criptovalute e altri strumenti finanziari tramite il suo sito web e la sua app mobile. La piattaforma di eToro si è evoluta nel corso degli anni ed è ora considerata una delle migliori piattaforme di social trading al mondo.

Il broker è stato fondato da due imprenditori israeliani, Yoni Assia e Ronen Assia. Inizialmente, i due avevano lanciato la società al fine di costruire un sito di trading online per le azioni. Nel 2010, tuttavia, gli obiettivi di business sono cambiati e la piattaforma ha introdotto il concetto di social trading e, nel 2018 con l’acquisizione della startup Walletin, ha integrato lo spazio delle criptovalute.

Ad oggi, eToro è una delle piattaforme di social trading più popolari al mondo, con oltre 10 milioni di utenti in 140 paesi. Quali sono le caratteristiche principali che rendono eToro un leader di mercato? Vediamole insieme:

  • Conto demo: eToro dispone di un conto demo per tutti coloro che vogliono fare pratica con capitali virtuali, prima di iniziare ad investire del capitale reale. Il procedimento di attivazione è molto veloce e viene effettuato al momento della registrazione e della creazione dell’account sulla piattaforma. Una volta entrati nella piattaforma, occorre selezionare l’importo tenendo presente che è possibile richiedere fino a $100.000 virtuali per iniziare a prendere dimestichezza con questo mondo.
  • Community: eToro è la piattaforma di social trading per eccellenza. Dispone, infatti, di un’ampia community di investitori con i quali è possibile comunicare all’interno della piattaforma. È presente un vero e proprio forum dove gli utenti interagiscono tra di loro in modo educato e professionale e con lo scopo di scambiarsi idee ed opinioni.
  • Assistenza clienti: il customer service di eToro è molto puntuale e professionale, nonostante debba avere a che fare con oltre 20 milioni di utenti da gestire. Il metodo di contatto più utilizzato è la chat in tempo reale o l’invio di un’e-mail attraverso l’attivazione di un ticker.
  • Deposito minimo: per iniziare ad investire con eToro, basta un deposito iniziale di 50 euro. Si tratta, infatti, di una delle cifre più basse e competitive nel mondo delle piattaforme di trading online.
  • eToro Club: in questo caso abbiamo a che fare con un abbonamento premium che consente agli utenti, che hanno almeno 5.000 euro di deposito sul conto, di utilizzare delle funzionalità aggiuntive tra cui, webinar dal vivo, accesso a nuovi prodotti, supporto di esperti e newsletter informativa
Clicca qui per accedere al conto demo di eToro

eToro è un broker sicuro? Licenze e regolamentazione

Quando si sceglie un broker per fare trading, bisogna, prima di tutto, assicurarsi la totale affidabilità e trasparenza dell’intermediario. Tutti i trader, ovviamente, desiderano che i propri risparmi finiscano in mani sicure.

Per valutare l’affidabilità del broker, bisogna verificare che il broker possegga le regolari licenze e che sia vigilato da enti regolatori certificati. È necessario, inoltre, valutare il modo in cui gli strumenti finanziari e i fondi vengono detenuti, soprattutto in caso di scenari negativi o eventuali default.

É necessario tenere a mente che eToro offre i suoi servizi ai clienti europei tramite la brand eToro (Europe) Ltd, un’impresa di investimento che si trova a Cipro. Tale sede è vigilata dalla Cyprus Securities & Exchange Commission (CySEC) e, in Italia, è anche iscritta all’albo CONSOB. Il punto di riferimento di questa sede è MIFID2, la quale comporta una serie di garanzie, protezioni e norme di trasparenza assolutamente non trascurabili. Alcune delle iniziative di protezione riguardano, per esempio, il fatto che i fondi e gli strumenti finanziari dei clienti vengono separati dal patrimonio di eToro e ogni conto è protetto da un eventuale bilancio negativo.

Riassumendo, ecco le principali licenze di cui gode eToro:

  • FCA: Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito: numero registrazione società 7973792, e numero di riferimento d’impresa 583263
  • CySEC: Cyprus Securities & Exchange Commission (CySEC): numero di licenza 109/10
  • ASIC: Australian Securities and Investments Commission

I fondi dei clienti, inoltre, sono detenuti in banche di primo livello e tutte le informazioni personali sono crittografate e protette tramite l’autenticazione a due fattori. Il broker, inoltre, offre un’assicurazione gratuita fino a 1 milione di euro che copre sia il denaro liquido, sia i Cdf, sia i titoli.

Come aprire un conto eToro

Per aprire un conto trading su eToro ed entrare nel vivo della piattaforma, è necessario completare un passaggio preliminare: il processo di registrazione. In pochi semplici passi sarà possibile loggarsi nella piattaforma e iniziare i propri investimenti. Ecco cosa occorre fare passo dopo passo:

  1. Registrazione: quando si giunge sul sito web di eToro, bisognerà prima di tutto cliccare su “Registrati” e inserire il nome utente e la password. In alternativa, ci si può autenticare tramite account Google o Facebook. Successivamente, la piattaforma chiederà ad ogni singolo utente di compilare il questionario Mifid, che ha l’obiettivo di profilare i clienti al fine di evitare eventuali frodi. In questa fase, verranno richieste informazioni riguardanti l’esperienza nel campo degli investimenti, l’attitudine al rischio, le aspettative e gli obiettivi di investimento. Al termine del questionario, è necessario tenere sottomano la carta d’identità, la quale ci verrà richiesta per completare la registrazione.
  2. Accesso: dopo aver effettuato la registrazione, sarà possibile accedere sulla piattaforma sia su mobile, sia su desktop. A questo punto, l’utente potrà scegliere tra due modalità distinte: demo e reale.
  3. Deposito: nel caso si optasse per la modalità demo, eToro fornirà $50.000 virtuali per cominciare a fare pratica e prendere dimestichezza con la piattaforma. Con la modalità reale, invece, dobbiamo depositare il nostro capitale sulla piattaforma. Per iniziare ad investire davvero sui mercati finanziari, sarà necessario effettuare un deposito di almeno $50 caricandoli sulla piattaforma attraverso carta di credito, bonifico bancario o Paypal.
  4. Negoziazione: ora che il conto è attivo e funzionante, l’utente potrà scegliere tra oltre 3000 strumenti finanziari per iniziare a negoziare online. L’ampia scelta di asset consente ai trader si costruire dei portafogli ben diversificati, il che permette di compartimentare maggiormente i rischi di investimento.

Ecco 4 semplici passaggi per aprire un conto su eToro. Clicca qui per cominciare a negoziare con eToro

Prelievo da eToro

Il momento più critico del rapporto tra il trader e il suo broker è quello del prelievo. Nel caso di ostacoli da parte del broker al ritiro del denaro dal conto, è facile pensare fin da subito alla truffa.

Con eToro, in caso la negoziazione andasse a buon fine e i volesse prelevare dei fondi dal proprio account, non si riscontrerà nessun problema. Tutti i trader possono prelevare i propri fondi per un importo massimo pari al saldo dell’account eToro, decurtato dell’importo di margine usato.

Per prelevare è sufficiente cliccare su “Prelevare Fondi” sul menu e digitare l’importo. I fondi saranno prelevati e verranno caricati sullo stesso metodo di pagamento attraverso cui è stato effettuato il deposito.

eToro: costi e commissioni

Un aspetto importante da considerare quando si analizza un broker riguarda l’analisi dei costi e delle commissioni di trading che vengono applicati.

Quali sono, dunque, le commissioni che vengono applicate da eToro?

  • Spread: si tratta nello specifico del differenziale tra il prezzo di acquisto e di vendita. Su eToro, gli spread sono bassi e molto competitivo, soprattutto se si tratta di asset liquidi.
  • Crypto: quando si acquistano cryptoasset su eToro, viene addebitata una commissione dell’1% sull’acquisto o la vendita della crypto. In questo caso, la commissione è già inclusa nel prezzo e viene aggiunta al prezzo di mercato (detto spread Bid-Ask). Su eToro esiste anche un wallet particolare chiamato eToro Monet, che consiste in un deposito senza commissione e con prelievi istantanei. Si tratta di una funzionalità gratuita che non implica nessun canone di iscrizione.
  • Commissione overnight: nel caso si tenesse una posizione di trading aperta, oltre alla mezzanotte, verrà applicata una commissione scalabile sul margine attivo
  • Spese di prelievo: la commissione di prelievo per i clienti europei è pari a 5 dollari. Per i clienti statunitensi, tuttavia, non sono previsti costi di prelievo, ma bisogna prelevare almeno 30 dollari.
  • Costi di conversione: le operazioni che vengono realizzate utilizzando valute diverse dal dollaro sono soggette ad alcune spese di conversione che sono completamente a carico del cliente.
  • Commissione di inattività: il broker addebita anche una minima commissione di inattività pari a 10 dollari/euro al mese per tutti i conti inutilizzati da oltre un anno.

Da quanto si evince dall’analisi dei costi, non ci sono commissioni di gestione neanche quando si copiano i trader più performanti o quando si investe nei portafogli proposti direttamente dalla piattaforma. Sono esclusi anche i markup, i costi di ticketing e le imposte di bollo. Il fatto che non vengano applicate spese fisse sull’eseguito rende sicuramente eToro un broker sicuro e conveniente per negoziare online.

etoro

Asset negoziabili su eToro

Quando è stato creato, eToro aveva l’obiettivo di diventare il miglior broker per fare trading sui CFD e sul Forex. Negli ultimi anni, tuttavia, la piattaforma ha risposto alle esigenze della sua clientela e ha ampliato l’offerta degli strumenti finanziari negoziabili. Ad oggi, eToro offre un’infinità di asset negoziabili che consentono di creare un portafoglio finanziario ben diversificato. Ecco, dunque, i principali strumenti presenti sulla piattaforma:

  • Azioni: eToro dispone di più di 2.700 azioni presenti su 17 borse mondiali. Per iniziare a comprare azioni su eToro, basterò cliccare nella sezione “Mercati” e scegliere la sezione Azioni. Dopo aver filtrato tra le azioni presenti, possiamo scegliere “Industria” per selezionare azioni di imprese che appartengono a uno stesso segmento di mercato, o “Scambio” se vogliamo selezionare le azioni sulla base della piazza finanziaria nella quale sono quotate. Le modalità di negoziazione, in questo caso, sono principalmente due: real stock o trading CFD
  • ETF: su eToro sono disponibili 264 ETF emessi da Vanguard, PIMCO, iShares, SPDR. Questa è la soluzione di investimento più popolare e, nello specifico, si tratta di scegliere un fondo e sottoscriverlo. L’investimento con eToro viene effettuato online e le proposte sono particolarmente vantaggiose considerando i costi fissi.
  • Indici: negoziabili 13 indici mondiali tramite CFD. Con eToro è disponibile il CFD sul DAX e sul Nasdaq, ma manca quello sul FTSE MIB italiano.
  • Forex: negoziabili 49 coppie valutarie tra principali, minori ed esotiche e gli spread sono tra i più bassi del mercato. Il trading nel mercato Forex viene effettuato tramite i contratti CFD, con la possibilità di investire long o short.
  • Materie prime: su eToro sono negoziabili 32 materie prime utilizzando CFD, tra cui l’argento, il petrolio, il gas e l’oro. Si tratta di un’attività ampiamente utilizzata dagli investitori di tutto il mondo ed è un mercato altamente volatile che offre ampie potenziali di redditività.
  • Criptovalute: negoziabili 62 cripto tra cui il Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin ecc. In aggiunta, eToro permette di fare trading anche sul rapporto delle Cripto con le valute, le materie prime e le altre Cripto. Alcuni esempi sono: BTC/EUR, ETH/EUR, ETH/BTC, GOLD/BTC e tanti altri.

Con eToro, ogniqualvolta si apre una posizione long e senza leva su azioni, ETF o Cripto, si immette nel portafoglio il sottostante vero e proprio e non un prodotto derivato, come un CFD. Chi vuole fare trading su azioni, Cripto o ETF utilizzando la leva, oppure si vuole aprire una posizione short, non vengono più negoziati i sottostanti bensì i CFD.

Per quanto riguarda la leva finanziaria, eToro deve sottostare alla normativa ESMA, che impone ai broker europei una leva massima di x30. Per quanto riguarda eToro, la leva massima consentita varia a seconda del tipo di asset prescelto. Nello specifico:

  • Se si negoziano azioni azioni o ETF, la leva massima è x5
  • Per le materie prime e gli indici la leva massima è x20
  • Per quanto riguarda il Forex la leva massima è x30
  • Per le criptovalute la leva massima è pari x1
Clicca qui per scoprire tutti gli asset negoziabili con eToro

eToro: app e piattaforme

Chi sceglie eToro, ha la possibilità di scegliere tra due piattaforme di negoziazione:

  • Webtrader proprietaria: in questo caso, parliamo di una piattaforma rapida ed efficace, soprattutto per chi investe nel web e viene ottimizzata nel corso degli anni per venire incontro agli investitori più esigenti ed esperti. Ha un’interfaccia molto semplice ed intuitiva e dove sono presenti tutti i principali indicatori che servono ai trader professionisti
  • App: è un’applicazione molto popolare, disponibile sia per IOs, sia per Android. È scaricabile gratuitamente sullo smartphone e consente di accedere ai servizi di eToro in pochi passaggi. Dispone anche della ricca sezione didattica, utilissima per coloro che vogliono imparare ad investire direttamente dal cellulare.

Per chi effettua per la prima volta la registrazione, è consigliabile completare il processo di registrazione da desktop, al fine di completare in tutta semplicità la procedura e inviare correttamente i documenti.

eToro Academy

eToro dispone di un centro formativo molto ampio, che prende il nome di Financial Trading Academy. Nello specifico, è un servizio di formazione offerto gratuitamente dal broker ai suoi utenti. Al suo interno vi sono video on demand, PDF, eBook e molto altro. Sono tutti materiali che migliaia di utenti hanno utilizzato per completare o iniziare la loro formazione nell’ambito del trading finanziario.

Nello specifico vi sono 5 aree contenute all’interno del Financial Trading Academy:

  • Investing 101
  • Trading 101
  • Crypto 101
  • eToro Basic
  • How to start to invest

I corsi presenti sulla piattaforma sono validi per tutte le tipologie di investitori, dai più giovani ai più esperti. Il materiale disponibile si concentra particolarmente sulla negoziazione dei contratti CFD e sul mondo delle criptovalute.

Funzionalità di eToro

Esisterà un motivo per cui eToro è uno dei broker leader del settore. Di certo, l’insieme delle funzionalità che fornisce, aiuta a differenziarsi dai suoi competitor. Tra le caratteristiche principali spiccano:

  • Social Trading (o Copy Trading)
  • Copy Portfolio

Copy trading

Il copy trading nasce da una semplice iniziativa: copiare in modo intuitivo le operazioni e le strategie di altri investitori. Gli utenti hanno la possibilità di vedere, seguire e investire nei “Popular Investor” selezionabili attraverso un motore di ricerca interno. Ecco alcuni criteri di selezione:

  • Performance
  • Anni di esperienza
  • Livello di rischio
  • Rendimenti passati
  • Asset su cui i trader investono

I trader di successo mettono a disposizione degli altri utenti le loro strategie perché aderiscono al programma Popular Investor, attraverso cui i trader vengono ricompensati proprio per essere copiati. Più gli utenti prendono spunto dalle loro azioni, più guadagnano.

Questa è la soluzione perfetta per coloro che vogliono replicare le ottime performance e i portafogli degli esperti del settore, in relazione al capitale investito su ognuno di loro. È bene tenere a mente che l’importo minimo per investire in questa modalità è pari a $200. Quando si copia un trader, tuttavia, è consigliabile attivare la funziona Copy Stop Loss. Si tratta di una funzionalità attraverso cui impostiamo la perdita massima che siamo disposti a sostenere nel momento in cui copiamo le azioni di un trader esperto.

Copyportfolios

Se la funzione “Copy Trading” consente di replicare il portafoglio dei trader più esperti, con Copyportfolios è possibile replicare un gruppo di traders che prende il nome di Top Trader Portfolios, oppure un paniere di asset sottostanti (detti Market Portfolios). In questo senso, i CopyPortfolios riuniscono traders e asset finanziari all’interno di un unico portafoglio e hanno come obiettivo quello di creare uno strumento di investimento passivo.

I Copyporfolios sono creati dallo stesso comitato di investimento di eToro, il quale seleziona i trader più meritevoli e gli asset più performanti. In questo senso, i Copyportfolios sono dei veri e propri fondi di investimento.

Le azioni da svolgere per utilizzare questa funzione sono essenzialmente due:

  • Scegliere il Copyportfolio su cui investire, sulla base del tipo di asset, il livello di rischio e altri parametri fondamentali
  • Investire sul Copyportfolio: l’importo minimo è pari a $500 e in qualsiasi momento è possibile liquidare la nostra posizione senza alcun vincolo.

Il successo di questa modalità è stato notevole nel corso degli anni, tanto che le performance hanno raggiunto anche la doppia cifra alla fine dell’anno.

Registrati e inizia subito ad utilizzare le funzionalità di eToro

eToro Competitor

Quali sono i principali competitori di eToro? Ecco, dunque, altre valide piattaforme che concorrono nel mondo delle piattaforme di trading online:

  • XTB
  • Capex
  • Plus500
  • Trade.com
  • Degiro
  • Avatrade
  • Libertex
  • XM
  • Oanda
  • Interactive Brokers
  • Moneyfarm
  • Liquidity X

In alcuni casi, è necessario fare alcune distinzioni per categoria. In tema di criptovalute i principali concorrenti sono gli Exchange, tra cui Coinbase o Kraken. Tuttavia, a differenza di tali piattaforme, eToro dispone della regolare licenza e certificazione, un aspetto che manca negli Exchange.

Nell’ambito statunitense, infine, eToro dovrà competere direttamente con la leader di mercato locale, Robinhood, per vincere il premio di miglior piattaforma di Trading negli USA.

eToro: opinioni e recensioni

Quali sono le opinioni di chi ha utilizzato, o utilizza tutt’ora, eToro? La media delle recensioni è molto positiva, infatti si attesta a un punteggio pari a 4.3 su 5 sulla base di oltre 16 mila recensioni

Di certo questi dati non fanno che incrementare la reputazione del broker. Ecco alcuni esempi di recensione: 

#recensione 1

Ottimo servizio sia come trading che come gestione fondi. I ragazzi che ti seguono sono disponibili e competenti. Consigliatissimo.

#recensione 2

Ottimo! È comodo leggere i post degli altri traders e consultare le differenti strategie. Ma la vera killer feature di eToro è il servizio di consulenza degli account manager, molto professionali e preparati. 

#recensione 3

Piattaforma, semplice da utilizzare e con informazioni disponibili sul trading e sui mercati. Gestione puntuale ed attenta degli Account di eToro, che mette a disposizione un ulteriore supporto alla valutazione dei propri investimenti.
Rapidità di investimento e prelievo dei fondi da e verso conto corrente.
Interessante la possibilità di copiare altri trader in base al proprio profilo di rischio.

Di certo, non mancano opinioni positive nei confronti di eToro che, da anni, riesce a garantirsi un ottimo livello di prestigio e popolarità tra gli utenti di tutto il mondo.  

eToro tutorial

Ecco un tutorial che ci spiega passo dopo passo come aprire un conto di investimento e quali sono i pro e i conto di utilizzare eToro:

Considerazioni finali

Da quanto si evince in questa guida, eToro ha tutte le carte in regola per sbaragliare la concorrenza e affermarsi come leader del mercato delle piattaforme di trading.

L’insieme delle sue funzionalità, il possesso di regolari licenze e l’ampio paniere di asset disponibili sono tutte caratteristiche fondamentali che offrono un’esperienza di investimento eccellente e sicura.

La stretta somiglianza con un social network consente un utilizzo semplificato ed intuitivo della piattaforma e permette di accedere a notizie finanziare e consultare i portafogli pubblici dei traders più esperti. Insomma, eToro ha raggiunto il perfetto compromesso tra praticità e profondità degli strumenti offerti che poche piattaforme di trading sono in grado di offrire. È proprio questo che lo rende un buon leader di mercato.

eToro è sicuro?

eToro è un broker che possiede tutte le regolari licenze che consentono agli utenti di poter operare in sicurezza. In più, eToro è vigilato da enti regolatori certificati, tra cui Cyprus Securities & Exchange Commission (CySEC) e dal CONSOB in Italia. Insomma, eToro dispone di una serie di garanzie, protezioni e norme di trasparenza che consentono ai trader di poter negoziare in tutta tranquillità.

eToro è un buon broker?

L’insieme delle sue funzionalità di eToro, i suoi servizi e le caratteristiche di cui dispone hanno contribuito a rendere questo broker una delle migliori piattaforme di trading in circolazione. Il suo sistema di social trading ha spopolato tra i trader di oltre 140 Paesi e conta oltre 20 milioni di utenti in tutto il mondo. Di certo, eToro ha tutte le carte in regola per sbaragliare la concorrenza.

REVIEW OVERVIEW
Recensione eToro
etoro-recensioneeToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti in azioni e criptovalute, sia trading di CFD. Offre il servizio di copy trading che permette di copiare dai trader migliori oltre ai copyfunds, interi panieri di asset che si possono negoziare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here