Draghi spaventa il mondo del Forex

Eccoci finalmente arrivati nella settimana che tutti temevano: la settimana della decisione BCE, e che farà palesemente tremare i mercati.

Mario Draghi sarà quindi il protagonista di questa settimana, in quanto gli analisti ed i traders non sono ancora al corrente di quello che succederà, in quanto le possibilità di intervento da parte della BCE sono diverse:

  1. Tassi Negativi
  2. Quantitative Easing Prolungao
  3. TLTRO
  4. Innalzamento tassi
  5. Stampare moneta

Può quindi succedere di tutto, e questa settimana è quindi molto particolare a causa delle numerose possibilità che ci sono e che alle quali presidente della BCE può ricorrere, sia giovedì (giorno in cui ci sarà la decisione) che ovviamente nei prossimi mesi.

Le possibilità sono diverse e molteplici, come ad esempio le diverse formule di tassi negativi, QE potenziati e prolungati, varie metodologie di intervento. La BCE deve mirare però ad uno ed un solo obiettivo, che è del resto la sua missione, ovvero la stabilità dei prezzi e un’inflazione vicina al 2%, e se dobbiamo essere sinceri, c’è ancora molto da lavorare, in quanto l’aumento dell’occupazione non è ancora decisivo, e il rafforzamento della crescita verrà difficilmente raggiunto senza un sostanzioso credito all’economia, alla stabilità dei mercati e solidità bancaria.

Secondo molti, la Banca Centrale Europea potrebbe tagliare nuovamente i tassi d’interesse, per stimolare l’utilizzo ella liquidità in attività più remunerative, quindi portando il denaro a basso costo verso l’economia attraverso i finanziamenti a imprese e famiglie.

Situazione Forex

La situazione durante la sessione di questa mattina è stata abbastanza tranquilla, con EUR/USD che è praticamente in parità, in quanto i traders stanno ovviamente attendendo il momento propizio per scegliere il da farsi.

EUR/USD 1.1012 -0.0002 -0.02%
GBP/USD 1.4209 -0.0055 -0.39%
USD/JPY 112.99 -0.46 -0.41%
USD/CHF 0.9939 -0.0014 -0.14%
AUD/USD 0.7446 -0.0022 -0.29%
USD/CAD 1.3337 +0.0058 +0.44%
USD/CNH 6.5097 +0.0002 +0.00%
BTC/USD 411.71 -2.28 -0.55%

In conclusione

Sarà una settimana importantissima, dove verranno decise le sorti dell’Euro, e quindi dei movimenti long term di gran parte delle coppie Forex. Se siete traders intraday, vi consigliamo di chiudere le vostre posizioni prima dell’annuncio, e di riaprirle dopo qualche ora dall’annuncio, proprio per evitare l’alta volatilità che si andrà a creare. Sarà molto interessante vedere se, con un’ulteriore svalutazione, la coppia EUR/USD possa avvicinarsi di nuovo alla famigerata parità con il Dollaro USA. Noi saremo qui, e vi renderemo partecipi di qualsiasi evoluzione su questa coppia, che ormai è la protagonista di queste ultime settimane di trading, e ovviamente la più scambiata da sempre sul mercato forex.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *