Prezzi dell’Oro in fase di stabilizzazione

Le minutes della Federal Reserve, durante la sessione di mercoledì, sono state più dovish del previsto, ed hanno permesso all’oro di rimbalzare verso l’alto. Attualmente, possiamo notare un ottimo +1% per quanto concerne il mercato dell’Oro, che al momento della scrittura dell’articolo si sta muovendo intorno al prezzo di 1236.7300. Tutti i metalli stanno andando molto bene:

Petrolio Greggio 37.70 -0.23 -0.59%
Oro 1236.91 12.54 1.02%
Gas Naturale 1.92 0.02 1.16%
Argento 15.21 0.15 1.00%
Grano 462.25 -0.50 -0.11%
Caffè 121.93 -0.03 -0.02%

Il 2016 è stato (per adesso) un grande anno per l’oro, in quanto la crescita globale in fase di ribasso ha portato non pochi dubbi anche alla crescita degli Stati Uniti.

Le minutes della Federal Open Market Committee dello scorso marzo (rilasciate ieri) hanno mostrato che la Federal Reserve sta ancora discutendo se l’economia USA si stia definitivamente rafforzando, in questo scenario dove i rischi sono in aumento. I membri della FOMC, non hanno alcuna fretta di innalzare i tassi d’interesse, e quindi il miglior asset per investire è adesso l’Oro, che sta beneficiando del fatto di essere molto più competitivo sui mercati che hanno un tasso d’interesse.

Le minutes rilasciate la scorsa notte hanno permesso al mercato dell’Oro di muoversi leggermente l’alto, in quanto è stato affermato che nella prima parte dell’anno, il PIL dovrebbe aumentare più lentamente rispetto alle aspettative. Ci potrebbero essere quindi, tuttavia, ancora dei rischi al ribasso per loro in quanto il surplus attualmente è al rialzo.

Subito dopo le minutes, i traders hanno quindi iniziato a scommettere sul fatto che la Fed potrebbe innalzare i tassi già durante i primi giorni di Dicembre, proprio in base alle aspettative precedenti.

L’Oro, come sicuramente saprete, è molto suscettibile all’incremento dei tassi, a causa dell’innalzamento del costo di opportunità nel detenere un metallo che in realtà non offre alcun tipo di interesse, ha quindi avuto il suo più grande movimento rialzista degli ultimi 30 anni, proprio in questi primissimi mesi del 2016, in quanto le aspettative per un innalzamento dei tassi sono man mano svanite.

Se l’acquisto di oro dovesse continuare a muoversi verso l’alto, potremmo quindi vedere il mercato dell’Oro stabilizzarsi, senza rompere, il livello di 1300-1310 dollari all’oncia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *